Raffella Carrà e la sua eredità: ecco a chi spetta tutto il suo patrimonio

La scomparsa di Raffaella Carrà ha scosso tutta l’Italia negli ultimi giorni. Molti si chiedono, a chi andrà la sua eredità?

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà (Web source)

La scomparsa di Raffaella Carrà ha lasciato un vuoto incredibile, soprattutto tra le persone che hanno imparato ad amarla nel corso della sua carriera straordinaria. Protagonista assoluta nel mondo dello spettacolo, artista poliedrica in grado di ispirare milioni di persone nel corso di questi anni dove il caschetto biondo ha dato dimostrazione di essere senza ombra di dubbio una delle rappresentanti dell’italianità nel mondo.

Tantissime, infatti, le ospitate della Carrà in giro del mondo, che ne hanno accresciuto il mito ed ovviamente la popolarità. Ma Raffaella aveva raggiunto un traguardo ulteriore, riuscendo a colpire i fan non soltanto per quelle che erano le sue qualità artistiche indiscutibili. Raffaella ha lasciato nel cuori il ricordo di una donna dalla grande personalità, sempre pronta a spendersi per gli altri.

Con il suo addio ci ha lasciato un personaggio iconico, straordinario. Raffaella ha amato tanto e tanti, come ad esempio i 150mila bambini fatti adottare a distanza grazie al programma “Amore”, tanto per citare uno dei progetti importanti ai quali la Carrà aveva affidato anche i suoi sforzi economici.

Leggi qui —>Brutto risveglio per Albano Carrisi: stavolta la situazione è pesante

Leggi qui —> Massimiliano Varrese, da I Carramba Boys alla fiction: ecco come si è ridotto

A chi andrà l’eredità di Raffaella Carrà?

Raffaella Carrà
Raffaella Carrà (Web source)

Esatto. Raffaella non aveva figli suoi. Il suo amore lo ha riversato soprattutto su altri due componenti della sua famiglia, per i quali ha anche rivestito il ruolo di genitore. Stiamo parlando di Matteo e Federica, i figli del fratello Renzo scomparso nel 2001 a causa di un tumore al cervello. Insomma, Raffaella è come se avesse adottato i suoi nipoti, anche in virtù del rapporto molto forte che la legava a suo fratello.

Una domanda, che ora si fanno in tanti, è: a chi andrà il patrimonio della Carrà? Difficile dirlo adesso, senza sapere se possa esserci anche un testamento lasciato dalla stessa Raffaella. La verità è che proprio i due nipoti Matteo e Federica, potrebbero essere i primi a prendere in carico i beni di Raffaella.

C’è poi un’altra ipotesi, quella che conduce a Sergio Japino, suo ex compagno. Coreografo e regista, lui è rimasto in ottimo rapporti con Raffaella anche dopo la separazione, al punto da rimanerle accanto anche negli ultimi momenti della sua vita.

Insomma, si parla di un qualcosa di comunque molto importanti. Contratti ricchi accumulati nel corso della sua carriera, una villa a tre piani in uno dei quartieri più esclusivi di Roma, e poi ci sono due proprietà in Toscana. La tenuta immersa nel verde del Monte Argentario, dove Raffaella amava rifugiarsi per vivere momenti di relax, e un appartamento a Montalcino, in provincia di Siena.