L’allenatore Roberto Mancini e i problemi con la figlia: la distruzione di un padre

L’allenatore Roberto Mancini ha problemi con sua figlia Camilla. Ecco i dettagli e le curiosità della vicenda

Roberto Mancini sorride
Curiosità dell’allenatore (foto web)

Roberto Mancini, classe 1964 è un allenatore di calcio italiano, ex calciatore di ruolo centrocampista o attaccante , e commissario tecnico della nazionale italiana, considerato uno dei migliori centrocampisti della storia calcistica italiana. Avendo vinto sei volte la Coppa D’Italia è, insieme a Gianluigi Buffon, il giocatore che ha conquistato più volte questo trofeo.

A sedici anni comincia la sua carriera calcistica esordendo nella squadra Primavera del Bologna, e successivamente, nel 1981 gioca la sua prima partita in serie A e viene considerato il giocatore più giovane a subentrare nella categoria. Nel 1982 passa alla Sampdoria e forma una delle coppie più forti del calcio italiano, insieme al suo collega e giocatore Vialli, che li ribattezza i gemelli del goal, grazie alla velocità e alla prolificità di entrambi.

Giunge al Lazio nel 1997 e in tre stagioni in questa squadra vince uno storico scudetto, il secondo del club biancoceleste, l’ultima edizione del Coppa delle Coppe, due Super Coppe e una Coppa Italia. Negli anni 2000 intraprende la sua carriera di allenatore , vincendo numerosi trofei anche da tecnico: quattro Coppe Italia, due Super coppe italiane, tre campionati italiani, un campionato inglese, una FA Cup, una FA Community Shield e una Coppa di Turchia. Nel 2015 è stato inserito nella Hall of Fame del calcio italiano, nella categoria Allenatore italiano.

Anche il suo look ha sempre lasciato parlare i giornali di moda per la sua raffinatezza ed eleganza sempre con colletto morbido, sciarpa sotto la camicia, maglione con scollo a V portando lo stile anche a  Manchester City. Ama lo stilista Giorgio Armani e ama vestirsi su misura. Il suo sarto è napoletano.

Roberto è stato legato sentimentalmente a Federica Morelli da cui ha avuto tre figli, Camilla, Andrea e Filippo e, oggi dopo il divorzio dalla Morelli, dal 2018 è legato sentimentalmente a Silvia Fortini, sua moglie con cui è convolato a nozze nel 2018. Mancini è molto legato ai suoi tre figli ma, in particolare con Camilla ci sono stati dei problemi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberto Mancini (@mrmancini10)

LEGGI QUI>Roberto Mancini e Andrea sono due gocce d’acqua: l’amore tra loro è enorme | Ecco chi è

LEGGI QUI>Ilaria Galassi, ex ragazza di Non è la Rai e il dramma della malattia: come sta oggi

Il rapporto tra Roberto e sua figlia

Roberto Mancini occhiali con sua figlia
Curiosità del rapporto con sua figlia (foto web)

Dopo il divorzio con Federica Morelli il rapporto tra l’allenatore e sua figlia ha subito un cambiamento: infatti sembra che Camilla, dopo la separazione non abbia rivolto per un po’ la parola a suo padre, causando l’ira permanente di Roberto visibile anche in campo.

La ragazza viveva a Londra con sua mamma, adesso sembra che tra Roberto e sua figlia Camilla sia tornato il sereno grazie anche alla tranquillità che deriva anche da alcuni post sui social simbolo del cielo sereno in famiglia.

Camilla ha risposto sui social ad alcune domande che riguardavano proprio suo padre e il rapporto con egli: “Nella mia visione io sono una figlia come tutte. E lui è un padre come tutti. L’unica differenza è che fa un lavoro che lo espone a livello mediatico e lo fa essere un personaggio pubblico e di conseguenza anche noi siamo esposti. Quindi la privacy che hanno la maggior parte delle famiglie noi l’abbiamo meno”.