Bruno Arena dei Fichi d’India: dopo l’aneurisma oggi come sta

Bruno Arena dei fichi d’India dovette fare i conti con una brutta malattia, ecco come sta oggi il famoso attore della coppia tanto amata

B. Arena (Instagram)

Bruno Arena è un famosissimo attore, comico e cabarettista. Inizialmente la sua professione è ben diversa da quella dell’attore. Bruno infatti, dopo aver finito gli studi, lavora come insegnante di educazione fisica in alcune scuole medie e superiori in provincia di Varese.

Si avvicina al mondo dello spettacolo nel 1983, nei panni dell’animatore turistico, esibendosi nei suoi primi spettacoli comici. Un anno dopo viene coinvolto in un brutto incidente, che lo costringerà a sottoporsi a diverse operazioni chirurgiche, che gli causeranno la perdita parziale della vista da un occhio.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bruno Arena (@brunoarena.fanpage)

Proprio questo sarà la causa del suo aspetto, il quale viene sdrammatizzato in ogni suo spettacolo comico. Alla fine degli anni 80 conosce Max Cavallari che lo spinge verso la carriera da cabarettista. I due diventeranno grandi amici e formeranno un connubio che ha divertito il pubblico per tantissimi anni.

I due arriveranno anche all’esordio cinematografico. Possiamo ricordarli per le loro tante apparizioni nei cinepanettoni. Ma poi qualcosa nella vita di Bruno cambiò drasticamente.

Leggi anche –> Pamela Prati contro tutti. Partono le querele verso i concorrenti del GFvip

Leggi anche –> Pamela Prati, ha un’amica del cuore in tv: ma che fine ha fatto?

Bruno Arena ecco cosa fa oggi

All’apice della sua carriera Bruno fu colpito da un bruttissimo male. Era il 2013 quando durante la registrazione di una puntata di Zelig è vittima della rottura di un aneurisma che gli causa un emorragia celebrale che lo farà entrare in coma. Da li in poi la sua vita cambia drasticamente.

Viene trasportato d’urgenza all’ospedale San Raffaele di Milano, dove verrà dimesso l’11 febbraio ma solamente per essere trasportato in un centro di riabilitazione. Si sveglierà dal coma solo il primo marzo di quell’anno.

Questo sembrava aver messo la parola fine alla sua carriera nel mondo dello spettacolo, soprattutto perché ormai, alla soglia dei 64 anni sarebbe stato difficile riprendere. Invece Bruno non si è scoraggiato ed è riuscito a far ricredere tutti.

Ad oggi appare in netta ripresa e non ha abbandonato il cinema. Sarà presente ne l cast di “Uno di noi”, film che uscirà nel 2021 insieme al figlio Gianluca. In pochi pensavano che ne sarebbe uscito, con una grande forza d’animo però non solo è riuscito a tornare il tipo arzillo di un tempo, ma anche a tornare sul grande schermo, davvero un ottimo risultato che non può che renderci felici.