Gerry Scotti non farà subito il vaccino: il motivo lo spiega lui

Gerry Scotti ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui dichiara che non farà subito il vaccino, il motivo viene spiegato da lui stesso

G. Scotti

Gerry è uno dei più amati conduttori televisivi e radiofonici. Salito alla ribalta dopo una breve esperienza in radio ha saputo conquistare il pubblico tanto da guadagnarsi la conduzione dei programmi più amati dagli italiani.

Ultimamente questo non è stato uno dei suoi migliori periodi della sua vita, nonostante la lieta notizia arrivata non molto tempo fa. Il conduttore ha da poco vissuto uno dei momento più belli della sua vita, diventando nonno della piccola Virginia che ha avuto l’onore di ricevere il nome del nonno.

Tuttavia antecedente a questo possiamo ricordare il suo lungo calvario nella lotta contro il coronavirus. A seguito della sua positività Gerry vide peggiorare la malattia tanto da dover essere ricoverato in ospedale, dove inizialmente le sue condizioni destavano non poche preoccupazioni.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

In una recente intervista ha espresso la sua opinione riguardo i vaccini e della possibilità di non vaccinarsi nel breve periodo.

Leggi qui —> Gerry Scotti e il suo enorme patrimonio: cifra esorbitante

Leggi qui —> Gabriella Perino, la compagna di Gerry Scotti: ecco chi è

Leggi qui —> Gerry Scotti Le sofferenze che valorizzano il suo lavoro: ecco la verità

Gerry Scotti la decisione sul vaccino

Gerry Scotti è stato protagonista di una lunga intervista al corriere della sera in cui ha parlato della delicata situazione che stiamo vivendo ma non solo.Ha parlato molto della sua vita privata e del rapporto con la famiglia.

Ci racconta del rapporto con il figlio e di che tipo di nonno vorrà essere. Ma non è finita qui perché ha voluto parlare anche del difficile periodo della malattia. A lui il coronavirus lo ha colpito più duramente che ad altri e questo lo fece spaventare parecchio.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gerry Scotti (@gerryscotti)

Il ricovero in ospedale e la paura di non farcela, fino alla guarigione. Uscito non ha potuto non ringraziare i medici che gli sono stati vicino e l’hanno aiutato in questo brutto periodo. Tuttavia parlando della possibilità di vaccinarsi non è in linea con l’altra gente di spettacolo, e le sue motivazioni non sono sbagliate.

Il conduttore ha appunto già contratto la malattia, di conseguenza ha già sviluppato gli anticorpi per combattere il virus e non avrà bisogno del vaccino.