Home Attualità Risparmiare sulle pulizie di casa, è possibile: cinque consigli utili

Risparmiare sulle pulizie di casa, è possibile: cinque consigli utili

Ecco a voi dei pratici consigli per minimizzare le spese nelle faccende domestiche. Bastano poche semplici abitudini per sprecare meno denaro

Pulire casa, soprattutto durante il cambio di stagione è un lavoro che porta via tempo ma anche denaro. Forse non ce ne rendiamo conto ma mantenere la nostra abitazione pulita ed igienizzata ha un costo annuale che può raggiungere cifre importanti.

 

risparmiare denaro per le pulizie di casa
risparmiare denaro per le pulizie di casa (pixabay)

Ad esempio in Italia per i soli detersivi, lavatrice, ammorbidente, piatti, pavimenti, vetri, sapone mani, si spendono circa 420 euro l’anno. Questa somma si potrebbe ridurre fino a 215 euro, se si fanno determinate scelte. Ad esempio quella di acquistare prodotti alla spina o meglio ancora l’autoproduzione dei detersivi in casa propria. Risparmiando così sui prodotti commerciali.

Scelte che peraltro si traducono in un maggiore rispetto per l’ambiente. Ecco i nostri accorgimenti per risparmiare dall’organizzazione domestica a detersivi, accessori, metodi.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE >> Whatsapp, rivoluzione in atto: un altro indizio che sorprende gli utenti

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >> Risparmiare sulla spesa del pane? E’ possibile, ecco come fare

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE >> Postepay, l’ultima e pericolosa truffa che sta ingannando i clienti

Cinque consigli che ti faranno risparmiare sulle pulizie di casa

mettere subito in ordine i vestiti puliti
mettere subito in ordine i vestiti puliti (pixabay)

Partiamo dal mantenere l’ordine quotidiano. Rimettere in ordine quotidianamente fa risparmiare tempo e fatica. La casa si pulirà con più facilità. Per i più disordinati consigliamo di fare affidamento a siti e app che semplificano l’organizzazione dell’abitazione. Non accumulare vestiti in giro è un altro importante consiglio. Meglio riporre subito nell’armadio quelli puliti o nel cesto della biancheria sporca quelli da lavare. Si ottimizzano i tempi e si riduce la fatica necessaria a smistarli.

Per i pavimenti, l’alcool denaturato è un ottimo alleato delle faccende domestiche. E’ in grado infatti di abbattere diverse cariche microbiche. È economico, costa circa 0,80 euro al litro, si può comprare al supermercato ed è perfetto per lavare i pavimenti.

Per piatti e stoviglie vi consigliamo una miscela di bicarbonato di sodio e aceto che permette di ottenere stoviglie pulite e brillanti. Questo detersivo del tutto naturale è molto economico. Per renderlo più profumato ci potete aggiungere scaglie di sapone di Marsiglia.

Ecco avoi lo sgrassatore fai-da-te. Con acqua e sapone di Marsiglia si può ottenere facilmente uno sgrassatore profumato che non ha nulla da invidiare ai prodotti in commercio. Si può usare su tutte le superfici. Per prepararlo servono: un litro d’acqua distillata e quattro cucchiai di sapone di Marsiglia grattugiato. Basterà riscaldare l’acqua, versarvi il sapone e mescolare finché non si sarà sciolto, aspettare che il composto si raffreddi e versare in uno spruzzino.

Come creare il detersivo in pastiglie per la lavastoviglie? Semplice, servono 300 grammi di bicarbonato di sodio, acqua demineralizzata, 1 o 2 cucchiai di sapone liquido di Marsiglia, 15-20 gocce di olio essenziale di limone o di arancio dolce. Con gli stampi per il ghiaccio in silicone si realizzano le pastiglie di detersivo da usare in lavastoviglie.

Con questi consigli pratici e a base di prodotti naturali, il risparmio per le pulizie domestiche sarà assicurato.