Carla Bruni e il dramma della perdita pesantissima: “È un dolore che non passa”

La cantautrice italiana naturalizzata francese ha ripercorso il dramma della morte del fratello. Scopriamo le sue parole

Carla Bruni (Instagram)

Nata nel capoluogo del Piemonte nel 1967, Carla all’età di sette anni si è trasferita in terra francese, dove ha intrapreso la carriera di modella prima di dedicarsi a quella che è la sua più grande passione, la musica.

Fino ad oggi ha pubblicato otto album, di cui sei incisi in studio. Il più recente è uscito lo scorso anno, dal titolo “Carla Bruni”, all’interno del quale sono contenute tredici tracce, più altre quattro nella versione deluxe.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carla Bruni (@carlabruniofficial)

Per quel che riguarda la sfera personale invece, nel 2007 si è legata sentimentalmente a Nicolas Sarkozy, all’epoca Presidente della Repubblica francese. La coppia poi, per l’esattezza nel 2011, ha messo al mondo una figlia di nome Giulia. A dimostrazione del suo amore nei confronti del premier transalpino, la cantante ha dedicato al marito un brano intitolato “Mon Raymond”.

Leggi qui -> Achille Lauro ha litigato con la sua “metà”: rapporto distrutto dopo Sanremo | L’indiscrezione

Guarda qui -> Simona Ventura e la rottura con Gero’ Carraro, figliastro di Mara Venier: tutta la verità sulla separazione

Leggi qui -> Elettra Lamborghini racconta la sua tristezza: “Ho perso il mio più grande affetto”

Il tragico racconto di Carla Bruni

La Bruni, tempo fa, è stata ospite di Silvia Toffanin all’interno del salotto televisivo di “Verissimo”, dove ha parlato proprio dei suoi sentimenti nei confronti di Sarkozy.

“Sono molto innamorata. Nicolas mi protegge e sostiene. È un papà affettuosissimo. Lui è pieno di energia e forza”, la sua dichiarazione d’amore.

Nella fase più calda dell’intervista invece, Carla ha raccontato uno degli eventi maggiormente drammatici della sua vita, ovvero quello della scomparsa di suo fratello. Quest’ultimo si chiamava Virginio ed è deceduto all’età di 47 anni.

“È morto dopo una lunghissima battaglia. È un dolore che non passa. Quando è morto ero preoccupata per mia madre, perché credo che non ci possa essere di peggio per una mamma. Ma lei ha una forza vitale incredibile”, il dolorosissimo ricordo della cantante.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carla Bruni (@carlabruniofficial)

Suo fratello è venuto a mancare a causa di una serie di complicazioni collegate all’HIV. Era una persona molto riservata, stando a quanto riportato dalla sorella, mentre nella vita faceva il marinaio. A tal proposito, la Bruni gli ha dedicato una canzone chiamata proprio: “Salut marin”, ovvero “Ciao marinaio”.