Su Amazon è possibile pagare in contanti: ecco il metodo infallibile

Come fare per pagare in contanti su Amazon? Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

Jeff Bezos
Jeff Bezos, Fondatore e CEO di Amazon, a un evento – Getty Images

Amazon è il colosso dell’e-commerce che ha riscosso molto successo dalla sua creazione. In aggiunta, durante il lockdown che ha caratterizzato i mesi precedenti è stato una vera e propria manna dal cielo, perché ha permesso a numerosi italiani di continuare a fare acquisti stando comodamente seduti sul divano di casa.

L’e-commerce consente ai suoi utenti numerose opzioni di consegna, in base alle proprie esigenze. Siamo abituati a pensare che gli acquisti possano essere fatti soltanto con carta di credito online, ma non è proprio così. Infatti, non tutti conoscono la modalità di pagamento in contanti anche per Amazon. Vediamo come fare per poterla utilizzare e quando.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Dove vive e quanto costa casa di Jeff Bezos? Il Re di Amazon non ha badato a spese

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Spesa online, i consigli su come farla al meglio e risparmiare

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Tornano le terribili truffe via sms, ecco come riconoscerle

Come fare per pagare in contanti su Amazon? Ecco la guida pratica e veloce

Amazon
Pacchi Amazon in attesa di essere spediti – Getty Images

Quando effettuiamo un acquisto su Amazon siamo soliti pagare con la nostra carta di credito perché si crede erroneamente che questo sia l’unico metodo di pagamento consentito, ma non è proprio così. Il colosso famoso in tutto il mondo che recentemente è stato anche oggetto di forti polemiche dovute alle condizioni in cui versano i suoi lavoratori, consente un ulteriore metodo di pagamento. Per gli utenti, infatti, è possibile pagare anche in contanti. Scopriamo nel dettaglio come fare.

I metodi per non usare la carta di credito sono essenzialmente due. Il primo prevede il pagamento dell’importo in contanti nel punto vendita più vicino spuntando la voce “Paga nel punto vendita più vicino”. Dopodiché, ci si deve recare in uno dei punti vendita Western Union e mostrare il codice che ci è stato spedito sul nostro indirizzo e-mail.

Un secondo metodo è quello di effettuare la ricarica in cassa. Attraverso il codice a barre pervenuto al momento dell’acquisto, ci si potrà recare in una ricevitoria, tabaccheria o punto Sisal che consente il pagamento. In seguito, bisognerà inserire il codice presente sulla ricevuta sul sito di Amazon.

Si ricordi che entrambe le opzioni non possono essere fatte per tutti gli acquisti, bensì solo per quelli consegnati con modalità standard o express se superiore a un giorno.