Giorgio Tirabassi: dopo la brutta esperienza è pronto a tornare: Ecco i suoi progetti

L’attore colpito da una brutta esperienza mentre presenziava un’evento ora tornerà nuovamente nelle sale cinematografiche.

Dopo essere stato colpito da un infarto circa due anni fa, l’attore Giorgio Tirabassi vuole ritornare nelle sale cinematografiche.

Tutto succede mentre l’attore presenzia un evento mentre si trovava a Civitella Alfedena, borgo di 280 anime a 1100 metri di altitudine nel cuore del Parco nazionale d’Abruzzo.

L’attore prima della proiezione del film “il grande salto” ha accusato un forte dolore al petto ed stato immediatamente trasportato nell’Ospedale di Avezzano, in provincia di L’Aquila.

Qui è stato operato con una angioplastica con stent per risolvere l’occlusione alle coronarie che gli era capitata, rimasto poi per un tempo nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale.

L’attore è tornato ben presto cosciente, preoccupandosi oltretutto del pubblico che era presente all’evento per lui e scusandosi dell’accaduto per non essere potuto essere presente più a lungo. Come sempre gesto di un vero signore anche al di fuori del grande schermo.

La carriera di Tirabassi

 

Giorgio Tirabassi nasce a Roma ed è cresciuto lavorativamente nella compagnia di Gigi Proietti.

Ricordato per l’interpretazione in Distretto di Polizia di un poliziotto che fa carriera e di Squadra mobile e per la sua vittoria del David di Donatella per la regia del cortometraggio “Non dire gatto”.

LEGGI QUI: Giorgio Tirabassi, da volto delle sitcom di Mediaset all’infarto improvviso: oggi come sta

LEGGI QUI: Lorenzo Flaherty, volto di Distretto di Polizia e finito nell’ombra: ecco che fine ha fatto

LEGGI QUI: Ricky Memphis e l’incidente stradale che gli cambiò la vita: Era un bambino

Le curiosità sull’attore e la vita privata

Giorgio Tirabassi ha anche delle caratteristiche personali abbastanza particolari, ad esempio il fatto che prima di intraprendere la carriera d’attore, volesse diventare un insegnante di ginnastica. Inoltre suona molto bene la chitarra, cantando anche, specialmente stornelli romani che ha registrato in un disco chiamato Romantica.

Giorgio è inoltre sposato con Maria Francesca Antonini da cui ha avuto due figli, Filippo e Nina. La coppia è convolata a nozze lontano dai riflettori, in una cerimonia intima celebrata nella loro casa di campagna con solo pochi ospiti.

L’attore aveva parlato di quando conobbe la moglie durante una puntata del programma Vieni da me condotto da Caterina Balivo: Ho conosciuto mia moglie perché ballava con una compagnia di danza contemporanea e parallelamente lavorava anche in una galleria d’arte”