Martino, figlio di Enzo Iacchetti: dalla musica alla orrenda malattia

Enzo Iacchetti ha passato dei momenti complicati a causa della brutta malattia del figlio, come raccontò anche in un intervista

E. Iacchetti (websource)

Enzo Iacchetti, all’anagrafe Vincenzo Iacchetti, è un famosissimo personaggio televisivo, attore, comico e conduttore televisivo. La sua carriera nel mondo dello spettacolo comincia quasi per caso. Inizialmente lavorava in una agenzia di viaggi, dove però venne licenziato. Cominciò così a lavorare in una radio locale dove gestiva tutta la programmazione.

Inizia poi a lavorare come attore comico al Derby Club di Milano nel 1978, luogo che frequenterà assiduamente fino al 1985 quando ormai divenne un volto noto anche alla Rai. Nel 1994 poi arriva la consacrazione. Gli viene concessa la possibilità di condurre il telegiornale satirico di Striscia la notizia.

Qui insieme a quello che diventerà un suo grande amico, Ezio Greggio, formeranno un sodalizio artistico che intratterrà gli spettatori per moltissimi anni. I due infatti sono tutt’ora alla condizione del programma ed hanno un notevole successo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Martino Iacchetti (@marti_iac1909)

Leggi qui -> Paolo Bonolis dalle disgrazie al paranormale: gli strani avvenimenti

Leggi qui -> “Sempre nel mio cuore”: Paolo Bonolis sconvolto per il pesante lutto

Per quanto riguarda la sua vita privata sappiamo che ha un figlio, chiamato Martino, nato dalla relazione con la sua ex moglie. In un’intervista a Verissimo parlò proprio del figlio e della sua grave malattia.

Enzo Iacchetti ed il figlio Martino: dalla musica alla malattia

Non molto tempo fa, ospiti a Verissimo, furono protagonisti di una lunga intervista in cui abbiamo potuto conoscerli meglio, dal loro rapporto alla brutta malattia che lo colpì ancora ragazzo. Enzo ha raccontato del brutto periodo vissuto da Martino da ragazzo, il quale ancora adolescente ha dovuto fare i conti con un brutto male.

Per curarlo hanno girato il mondo, rivolgendosi a tantissimi medici diversi, fino a riuscire a sconfiggere questo male. Non ha nascosto il fatto che essendo un volto famoso per lui è stato più facile che per altri.

“In alcuni casi la notorietà ha aiutato. Il fatto di essere famoso ti aiuta di più rispetto a persone che magari sono senza casa, vittime di tragedie e terremoti”. Fortunatamente adesso il ragazzo sta bene ed ha anche provato a intraprendere la carriera artistica.

Ha recitato infatti accanto al padre nel film “Il Vizietto” usando uno pseudonimo, in modo tale che non venisse accusato di favoritismi. Provò ad intraprendere anche una carriera nell’ambito musicale.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Martino Iacchetti (@marti_iac1909)

La sua esclusione dal Festival di Sanremo ai tempi suscitò molto scalpore, il padre si lasciò andare ad un commento molto critico verso il direttore artistico dello show Gianni Morandi, da cui poi ne scaturì una querela.

Della sua vita privata per il resto non si conosce molto, è infatti un uomo riservato a cui non piace stare sotto i riflettori.