Paola Turci, il terribile incidente che ha sconvolto la sua vita: “Sono stata una pirata…”

Paola Turci parla dell’incidente che l’ha sconvolta affermando di essere stata una pirata: ecco cosa è successo

Paola Turci, classe 1964 è una cantautrice italiana nota dagli anni Ottanta, quando non ancora vent’enne inizia a esibirsi in alcuni locali della movida romana e a soli ventidue anni riesce a calcare il palco dell’Ariston con il brano “L’uomo di ieri” seguito dal primo disco “Ragazza sola ragazza blu”. Nonostante la non vittoria al Festival di Sanremo, ella conquista il pubblico e i numerosi critici per uno stile musicale molto personale e diverso dal solito.

 

Paola sorride
Curiosità (foto web)

A darle molta notorietà vi è la sua partecipazione a Premiatissima del 1986  con Lettera d’amore d’inverno, e un paio di tournée al fianco dell’allora più noto collega e amico Luca Barbarossa ma, è l’Ariston rispettivamente con Primo tango e Sarò bellissima, che le valgono entrambe il Premio della Critica tra le Nuove proposte e, nel nel 1988 pubblica il suo disco d’esordio, Ragazza sola, ragazza blu.

Non tutti sanno che il brano Almeno tu nell’universo, era stato proposto a lei e successivamente a Mia Martini, perché ella lo rifiutò; ancora oggi quando sente passare in radio il brano cantato dalla collega applaude e si emoziona.

Ella è stata legata sentimentalmente ad Andrea Amato dal 2010 al 2012 e la separazione è stata molto dolorosa tanto che ella ha dichiarato in un’intervista: “Non ero felice ma mi dicevo che dovevo restare con lui”. Ella non ha figli e rivendica la sua decisione affermando: “La mia è stata una scelta, e sempre più deve esserlo per le donne, in generale”. 

Nella propria vita privata più volte le sono state attribuite relazioni sentimentali con Gianna Nannini e Francesca Pascale e, riguardo al suo orientamento sessuale ha dichiarato: “Sono lesbica e anche etero. Bisessuale? Chi lo sa. Nelle etichette non c’è evoluzione. Sono quella che sono, se mi piace una donna, sto con una donna”. 

La bellissima cantautrice in passato ha dovuto subire un grave incidente stradale sulla Salerno-Reggio Calabria, mentre stava raggiungendo la tappa di un suo concerto.

LEGGI QUI>Melissa Satta, ecco la sua migliore amica: è una showgirl della quale si sono perse le tracce

LEGGI QUI>Bimba sorridente e sguardo furbo, oggi è una delle conduttrici più amate dal pubblico

Paola e il terribile incidente

Paola benda
L’incidente (foto web)

Il 15 agosto 1993, Paola fu coinvolta in un grave incidente stradale sulla Salerno-Reggio Calabria mentre stava raggiungendo una tappa del suo concerto. L’impatto le provocò seri danni tanto da sottoporsi a  13 interventi chirurgici, di cui 12 solo all’occhio.

Ella ha dichiarato: “Quel 15 agosto del 1993 ero inca**ata nera. Guidavo sulla Salerno-Reggio Calabria, da una tappa all’altra della tournée. Dovevo caricare il cellulare, mi sono distratta dalla strada, e subito dopo è stato troppo tardi. Ci sono voluti anni perché ammettessi la debolezza, smettessi di fare finta”. 

Subito dopo il brutto incidente, Paola è ritornata sulla musica rivelando di non aver mai fatto un passo falso: “Parlare di quei segni che mi hanno dato molta insicurezza è stato un modo per smascherarmi. Oggi non ci penso nemmeno, non è un problema. E anche dopo, con il passare del tempo, mi sono accorta che facevo finta di essere sicura, ma nascondevo ancora i miei problemi, e allora mi sono detta basta”. 

Ella in una foto postata sul suo profilo Instagram che la ritrae con una benda all’occhio ha descritto l’immagine affermando: “Sono stata una pirata” che la rende forte e di grande ammirazione per aver superato il suo momento buio ed essere rinata.

Pirata paola
La pirata (foto Instagram)