Ilenia Pastorelli: ‘Grande Fratello’, il successo nel Cinema e poi? Ecco che fine ha fatto

La nuova stella del cinema italiano Ilania Pastorelli sta emergendo sempre di più nello scenario internazionale. Andiamo a capire il suo percorso formativo e cosa fa oggi. 

Simpatia, sensualità e intelligenza artistica la catalogano come attrice fra le più amate. Si tratta di Ilenia Pastorelli, che dalla partecipazione al ‘Grande Fratello 12’ di strada ne ha fatta e come, arrivando fino a varcare le porte del cinema nostrano.

Inizialmente i suoi obbiettivi sembravano altri, visto che era dedita alla danza e alle passerelle locali, poi il reality le ha creato un trampolino di lancio da cui è difficile tornare giù, specie se si ha talento (e lei ne ha mostrato da vendere). La ragazza romana, classe 1985, è stata eccezionale nel film ‘Lo chiamavano Jeeg robot’, ricevendo anche un David di Donatello come miglior attrice protagonista.

Importante è stata anche l’interpretazione della ragazza ‘alla mano’, recitata in ‘Benedetta follia’ di Carlo Verdone. I premi da lei ricevuti sono stati decine. Passando da quelli locali fino ad arrivare a quelli nazionali. Importanti anche le sue attività in tv, dove è stata molto attiva soprattutto nel programma ‘Il cantante mascherato’.

 

Ilenia Pastorelli sorridente
Ilenia Pastorelli in posa sorridente sul red carpet di Venezia (GettyImages)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Carlo Verdone, il dramma terribile: la verità svelata dopo anni

LEGGI QUI: Ilenia Pastorelli, la pupilla di Carlo Verdone : ecco chi è

APPROFONDISCI ANCHE: Asia Argento e il retroscena a luci rosse: con una donna…

Cosa fa nel cinema odierno Ilenia Pastorelli

Ilenia Pastorelli e Roberto Mancini
Roberto Mancini consegna la maglia della nazionale italiana di calcio alla Pastorelli (GettyImages)

Da un po’ non si sente più parlare dell’attrice, ma i suoi progetti sono in divenire. Ilenia Pastorelli è solo all’alba della sua carriera e nel cinema è di nuovo protagonista con due film d’eccezione: ‘e noi come stronzi rimanemmo a guardare’ e ‘occhiali scuri’. Il primo è di Pif, mentre il secondo niente di meno che del maestro Dario Argento.

Con il re dell’ horror italiano Ilenia Pastorelli potrebbe immergersi nello scenario internazionale con un forza d’urto che pochi avrebbero pensato di lei. Non per sue mancanze, ma per il fatto che il ‘Grande fratello’ mai ha creato star di fama internazionale. Ci si auspica che ci possa essere sempre una prima volta e chissà che non sia dovuto alle sue recitazioni, emozionanti e a mo’ di ragazza della porta a canto.