Albano e la malattia cronica che dovrà combattere per sempre: “E’ stato lo stress…”

Albano Carrisi racconta la malattia che dovrà combattere per il resto della sua vita: ecco di cosa si tratta

Albano Carrisi, è uno dei volti più apprezzato e importanti della scena musicale italiana. Da anni fa cantare e ballare le generazioni dai nonni ai nipoti, e i suoi successi hanno riempito, nel corso degli anni, le classifiche italiane. Il su successo straordinario è dovuto al suo timbro particolare che lo hanno reso unico non solo in Italia, ma in tutto il mondo. Nel corso della sua carriera ha vinto 26 dischi d’oro e 8 dischi di platino. Sin da piccolo si diletta suonare la chitarra e a cantare stornelli e canzoncine della sua terra d’origine. Scrive a dodici anni le parole di una canzone da lui improvvisata con la chitarra, Addio Sicilia.

 

Albano dito in su
Curiosità (foto web)

Decide di emigrare a Milano in cerca di fortuna, e lavorando nel capoluogo lombardo  frequentato da personaggi dello spettacolo, ha l’opportunità di farsi conoscere dal produttore maestro Pino Massara, che lo invita a sottoporsi a un provino alla Celentano-Massara, casa di produzione  aperta alla ricerca di nuovi talenti. Nel 1967 ottiene il suo primo successo con la canzone Nel sole che diventa, dopo il successo ottenuto anche un musicarello, e avrà per protagonista lui e una giovane Romina Power: tra i due si crea un legame sentimentale che porterà più tardi, nonostante l’opposizione delle rispettive famiglie. 

Pippo Baudo cenando nel ristorante dove lavorava Albano lo scopri e ne vide subito un talento tanto da dichiarare: “Stavo cenando al Dollaro, un ristorante milanese che costava 660 lire, l’equivalente di un dollaro appunto. Invece degli spaghetti, il cameriere portò una chitarra e cominciò a cantare. “Che voce!” pensai. Era Al Bano. Di giorno lavorava alla Breda, la sera ai tavoli. Gli dissi di venire in Rai il mattino dopo”. 

L’amore che ha fatto sognare tutti gli italiani è stato quello con Romina Power, fra i due una grande intesa professionale e di passione sentimentale che insieme ha prodotto tantissimi successi musicali come Nostalgia Canaglia e Felicità. I figli avuti dalla coppia sono Ylenia, Cristel, Yari Marco e Romina Yr, ma la primogenita scomparve in circostanze ancora sconosciute e ha raccontato tra le lacrime: “La cosa più squallida fu che al Tg1 dissero che nascondevo mia figlia in casa per farmi pubblicità. Ylenia è un ricordo costante, una ferita sempre aperta”. 

Albano ha raccontato la malattia che lo ha colpito ed è costretto a conviverci ogni giorno.

LEGGI QUI>Chiara Ferragni in vacanza, esplode la polemica | Critiche sui social dopo l’ultimo scatto

LEGGI QUI>Albano Carrisi, l’ammissione sui figli: “Ha qualcosa in più…” | Nessuno se lo aspettava

Albano e la malattia

ALBANO MANo in testa
La malattia (foto web)

Albano durante una intervista, ha rivelato di aver avuto dei problemi di salute in particolare fisici che lo hanno assillato negli ultimi decenni: stiamo parlando della psoriasi.

Il noto cantante ha spiegato come lo stress gli ha causato la malattia della pelle e i sintomi erano i classici: secchezza, tessuti squamati, prurito e sanguinamento provocandoli immensi fastidi.

Albano ha rivelato in una intervista di essere andato in un centro che gli ha permesso di curare questo disturbo. Ha confessato che la comparsa può essere legata a fattori genetici ma anche a fattori ambientali, tra cui traumi o lo stress.

Il metodo di Albano consiste nell’eliminare il problema dalla radice affermando: “Sto sempre attento a non farmi vincere dallo stress, altrimenti il problema ritorna a manifestarsi”.