Al Bano, avete mai visto la sua macchina? Un gioiello per pochi intenditori

Al Bano ha una macchina bellissima, un vero gioiello per intenditori: ecco di che modello si tratta, curiosità e i dettagli

Al Bano, classe 1943, è uno dei volti più apprezzati del panorama musicale italiano, un personaggio televisivo, cantautore e attore italiano che con la sua voce ha incantato milioni di spettatori e diverse generazioni. Nella sua carriera ha vinto ben ventisei dischi di oro e otto di platino. Figlio di due agricoltori, si diletta sin da piccolo a suonare la chitarra e a cantare stornelli della sua terra di origine e, all’età di diciassette anni decide di lasciare a sua Puglia per cercare di inseguire il sogno della musica, trasferendosi a Milano e, lavorando in un ristorante ha l’opportunità di conoscere tanti personaggi famosi, tra cui Pino Massaro che lo invita a sottoporsi ad un provino.

 

ALBANO CAPPELLO
Curiosità(foto web)

Dopo l’incontro con Pino Massara, incide il suo primo disco e comincia a esibirsi come spalla negli spettacoli di Adriano Celentano, senza  abbandonare il lavoro. Il successo arriva nel 1967 con il brano Nel Sole, che diventa anche un film successivamente, e avrà protagonisti lui e la giovane Romina Power: tra i due viene a crearsi un legame d’amore profondo, nonostante l’opposizione delle varie famiglie. La coppia manifesterà una grande intesa, anche nella carriera professionale producendo una serie di brani famosi tra cui Felicità, Nostalgia Canaglia, Ci sarà.

I figli avuti dalla relazione con Romina sono  Ylenia, Yari Marco, Cristél e Romina Jr, e come è ben noto al mondo dello spettacolo, la primogenita Ylenia scomparve in circostanze misteriose, oggetto insistente dei media che porterà la coppia a dividersi nel 1999.

Al Bano fu scoperto da Pippo Baudo per caso nel ristorante dove lavorava tanto che il conduttore dichiarò in un’intervista: “Stavo cenando al Dollaro, un ristorante milanese che costava 660 lire, l’equivalente di un dollaro appunto. Invece degli spaghetti, il cameriere portò una chitarra e cominciò a cantare. “Che voce!” pensai. Era Al Bano. Di giorno lavorava alla Breda, la sera ai tavoli. Gli dissi di venire in Rai il mattino dopo”. 

Al Bano ha una splendida macchina da far invia ai pochi che se ne intendono, un modello che ha fatto ristrutturare.

LEGGI QUI>Che fine ha fatto Walter Nudo? Ecco perché non lo vediamo più in televisione

LEGGI QUI>Lorella Boccia e la terribile storia di violenza: la drammatica verità

La macchina di Al Bano Carrisi

Al Bano in macchina
La macchina (foto web)

Il cantante ha deciso di mettere completamente a nuovo la macchina in suo possesso, riportandola agli albori del suo successo.

Si tratta di una macchina acquistata nel 1993, precisamente una Range Rover 2.5 TD, modello che ha utilizzato per diverso tempo quando viveva a Milano e ha spiegato in una intervista che questa macchina è stata l’oggetto di molte tournée fatte in Italia.

Più precisamente ha affermato: “Quando io e Romina ci siamo separati, lei ha voluto la Range e gliel’ho lasciata. Però poi quest’auto è stata lasciata ferma all’aperto, anche se sotto una tettoia, per molti anni, e si era ridotta in condizioni pietose“- ha aggiunto- “Poi circa un anno fa è arrivato il mio amico Dimitri e mi ha convinto a farla restaurare. Allora ho preso il coraggio, ho chiamato Romina e le ho detto ‘questa macchina la prendo e l’aggiusto’. ‘Va bene’ ha risposto lei, e così ho dato il via ai lavori con entusiasmo, perché dare l’auto al rutamat, come dicono a Milano, proprio non era giusto”.