Gianni Sperti confessa il retroscena con Paola Barale: “Sono…”

Gianni Sperti e Paola Barale, protagonisti di una delle coppie più chiacchierate nella storia della televisione. Il ballerino è tornato sull’argomento

Paola Barale
Paola Barale (Instagram)

La storia tra Gianni Sperti e Paola Barale ha tenuto tutti incollati al mondo della televisione per diverso tempo. I due hanno rappresentato in assoluto una delle coppie più amate dal pubblico, soprattutto perchè composta da personaggi che sono stati (e lo sono ancora, per la verità) assoluti protagonisti sul piccolo schermo. Lui, il buon Gianni, negli ultimi anni ha trovato posto in pianta stabile all’interno di ‘Uomini e donne’, sotto l’occhio vigile di Maria De Filippi.

La Barale, dal canto suo, dopo un periodo che l’ha vista lontana dai riflettori, è tornata a farsi vedere attraverso diverse ospitate. Ma quella di Paola è una carriera che nasce diverso tempo fa. Inizialmente notata come sosia di Madonna, la bella showgirl si è poi messa in mostra anche a teatro, con diversi spettacolo. Poi la presenza in pianta stabile in quel di ‘Buona Domenica’, al fianco di Maurizio Costanzo.

I due si sono dunque conosciuti durante la partecipazione a ‘La sai l’ultima?’ di Gerry Scotti. Sono poi convolati a nozze nel 1998, arrivando alla dura separazione praticamente a ridosso dell’incontro della donna con un altro uomo che ha segnato la sua vita. Parliamo, infatti, di Raz Degan, un altro grande amore nella vita della donna classe ’67. Da lì una rottura insanabile, che ha visto cosi i due separarsi definitivamente.

Leggi qui —>  Gianni Sperti e la dichiarazione che fa tremare: “Sei la peggiore persona che io abbia conosciuto”

Leggi qui —> Sapete che macchina ha Paola Barale? Il prezzo è bassissimo ed è tutta italiana

Gianni Sperti ed il retroscena improvviso: “Ora sono…”

Cosi proprio recentemente è stato lo stesso Gianni Sperti a parlare nuovamente di quella vecchia storia con Paola Barale, nel corso di un’intervista ai microfoni di ‘Novella 2000’. “Non ho molto da aggiungere a quanto detto in altre occasioni. Ognuno di noi ricorda quello che vuole ricordare, ognuno è libero di avere ricordi positivi o ricordi negativi”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GIANNI SPERTI (@giannispertiofficial)

Sperti ha poi toccato un argomento molto particolare. Un retroscena legato alla sua vita, e subentrato evidentemente dopo le esperienze avute in questi anni, compresa quella con Paola Barale che ha ovviamente segnato la vita del ballerino.

Non sono più cattolico. Sono al 50% buddista, credo che bisogna vivere un po’ cercando di prendere il meglio, trasformando le cose negative in positive. La quarantena mi ha fatto capire a maggior ragione quanto sia inutile, a volte, correre come matti, perché da un momento all’altro si blocca il mondo”, le parole di Sperti.