Da bambina faceva la ballerina, oggi è una cantante affermata: ecco di chi si tratta

Da piccola voleva diventare una ballerina oggi una cantante affermata che ha colpito il pubblico con la sua splendida voce e la sua bellezza. Ecco di chi stiamo parlando 

Annalisa piccola
Curiosità della cantante (foto web)

Da piccola voleva diventare una ballerina ed era dolce e carina, oggi una cantante affermata conosciuta per la sua bellissima voce: stiamo parlando della cantante Annalisa. Ella nasce nel 1985 a Savona, e, dopo alcune esperienze musicali con due gruppi è divenuta nota per aver partecipato alla decima edizione del talent condotto da Maria De Filippi, Amici classificandosi seconda e ottenendo il Premio della critica. Nel corso della sua carriera ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti come un MTV Europe Music Awards, un Wind Music Awards, un Premio Lunezia, due Premio Videoclip Italiano, due Velvet Awards,e un premio Mia Martini 2014.

Annalisa dall’età di otto anni comincia a studiare danza classica interrompendo nel 1999 e, cominciando a dedicare del tempo allo studio del pianoforte e del flauto traverso. Dall’età di tredici anni ha svolto diversi lavori sia come cantante e musicista che come barman fino a farsi seguire da una vocal coach per il canto da Danila Satragno. Si iscrive in SIAE, dove ha registrato i vari brani scritti e composti in età giovanile, per un totale di oltre 100 brani.

Nel 2010 partecipa all’edizione decima del talent Amici, classificandosi seconda nella categoria canto e vincendo il premio della critica giornalistica del valore di 50 000 euro, offerto da Tezenis. Il 4 marzo 2011 viene pubblicato il suo album da solista dal titolo Nali, contenente il brano Diamante lei e luce lui, certificato disco d’oro dalla FIMI per le oltre 15.000 copie vendute e premiato come miglior videoclip.

Nel 2013 partecipa al Festival di Sanremo con il brano Non so ballare e Scintille scritto da Ermal Metal e da Dario Faini con Antonio Galbiati. Quest’ultimo brano si è classificato al nono posto. La cantante è occupata nella scrittura e composizione dei brani tanto da dichiarare: “Ho deciso di riannodare i fili interrotti quando sono entrata ad Amici, richiamando il mio vecchio gruppo di lavoro. Sono nate tante canzoni che spero di farvi ascoltare prima possibile“.

Nel 2021 ha partecipato all’edizione del Festival di Sanremo con il brano Dieci, classificandosi settima. I suoi riferimenti musicali ricorrono al genere pop, rock e soul, e i suoi testi sono inni d’amore e di sentimenti, passione, inquietudine e difficoltà, sempre affrontando la vita con positività e leggerezza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da ANNALISA (@naliannalisa)

LEGGI QUI>Annalisa sotto attacco: la provocazione di Paolo Girodano

LEGGI QUI>Avete mai visto dove vive Silvia Toffanin? La dimora principesca a Portofino è pazzesca

Le curiosità di Annalisa

Annalisa mano in testa
Curiosità (foto web)

Annalisa Scarrone sarà l’interprete dell’Inno di Mameli in occasione della Finale di Timvision Cup tra Atalanta e Juventus in programma mercoledì 19 Maggio al Mapei Stadium – Città del Tricolore di Reggio Emilia. La scelta di Annalisa è stata annunciata dalla Lega di Serie A tramite una nota.

Quello di interpretare l’Inno di Mameli è un occasione molto importante poiché la performance rappresenta un momento di alta visibilità e di emozione.

Negli anni precedenti gli artisti che sono stati interpreti dell’Inno sono stati:  Sergio Sylvestre, Noemi, Lodovica Comello, Lorenzo Fragola, Chiara Galiazzo, Emma e Alessandra Amoroso.