Il principato di Monaco trema: spunta la figlia segreta di Alberto

Secondogenito e unico figlio maschio del Principe Ranieri III e di Grace Kelly, il principe Alberto di Monaco, è stato sempre considerato uno sciupafemmine. Tante le relazioni avute. Ora nonostante un matrimonio e due figli, arriva la notizia inaspettata

Alberto di Monaco e Charlene
Alberto di Monaco e Charlene

Sin da giovane, negli anni della prima formazione scolastica e poi di quella accadamica, il Principe Alberto pratica varie discipline sportive per le quali ottiene numerosi distinzioni in atletica (cross-country, giavellotto), pallamano, judo (cintura nera), nuoto (campione accademico), tennis, canottaggio, vela, sci, squash e scherma. La vera predilezione però è il calcio.

Questa passione per lo sport lo portò a sposare l’ex nuotatrice, Charlene, con cui ha avuto due gemelli: Jacques e Gabriella.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Gente Settimanale (@gentesettimanale)


La vita del principe fu piuttosto turbolenta per quanto riguarda l’amore: ebbe persino una storia in Italia con l’allora showgirl, Simona Tagli.

LEGGI QUI>>> Il principe di Monaco e Fedez hanno una cosa in comune: ecco cosa

Ma il vero amore arrivò con l’ex nuotatrice. Lui resta subito colpito dalla statuaria figura di Charlène e incontratala pochi mesi più tardi durante una gara sportiva a Montecarlo, il Mare Nostrum, Alberto si fa avanti e omaggia con uno splendido mazzo di fiori la graziosa nuotatrice, salita sul gradino più alto del podio per i 200m dorso.

Perché la loro storia decolli ci vorrà però un altro anno. Ma per cinque anni preferiscono amarsi in segreto. La coppia farà il suo debutto pubblico ufficiale nel 2006 alle Olimpiadi di Torino: da quel momento in poi non si nascondono più e nelle strade di Torino compaiono mano nella mano. Uniti dalla passione sportiva ancor prima che dal protocollo, Charlène si adatta alle rigide regole reali con più difficoltà rispetto alla ferrata tabella di allenamento.

Lei nel frattempo si sta preparando per i giochi olimpici del 2008 di Pechino per replicare il sogno di Sydney, si qualifica, ma un infortunio alla spalla la ferma: è il ritiro definitivo dalle gare, che precede solo di qualche anno il suo ingresso nella casa reale.

Charlène compare sempre più spesso in abiti principeschi per presenziare agli eventi sociali che in vasca, alimentando (a ragione) le voci di un fidanzamento. Il matrimonio viene annunciato il 23 giugno 2010, lo stesso giorno Charlène, da protestante qual era, si converte al cattolicesimo, come richiesto dalla costituzione monegasca, e il 2 luglio 2011 la coppia si unisce in matrimonio, quattro mesi dopo un altro matrimonio principesco, quello del principe William e Kate Middleton, duchi di Cambridge.

E mentre in molti si chiedono se Charlène sarà veramente felice nella sua nuova veste di principessa, si moltiplicano le ipotesi di un matrimonio vincolato da un contratto che, secondo Le Journal du Dimanche, Alberto le avrebbe fatto firmare per non creare scandalo dopo i suoi tre tentativi di fuga, sventati dalle forze di sicurezza della casa reale.

A turbare la futura sposa sarebbe stata la comparsa sulla scena di due figli illegittimi del principe, poi riconosciuti, ma esclusi dall’asse ereditario secondo la legge monegasca. Si tratta di Jazmin Grace Grimaldi, nata nel 1992 da una relazione avuta con la cameriera californiana Tamara Rotolo e di Alexandre Coste, nato nel 2003 da una relazione avuta con l’hostess togolese Nicole Coste.

Senza lo charme di Grace e l’innato carisma di Lady D, Charlène, che non parla nemmeno francese, fatica ad arrivare al cuore dei monegaschi, che la considerano troppo algida e schiva. Come se non bastasse a tre anni dalle nozze tarda ad arrivare la prole e i giornali sospettano che l’ex campionessa sia sterile. Per fortuna nel 2014 arriva il lieto annuncio: la principessa è incinta. Quando nel dicembre dello stesso anno nascono due gemelli, una femmina e un maschio, lo stupore e la gioia nel Principato sono incontenibili.

Altra doccia fredda per Charlene

Proprio nella trasmissione di Barbara D’Urso, Domenica Live, arriva l’altra tegola per la casa reale. Il principe Alberto di Monaco, avrebbe un’altra figlia in Brasile.

LEGGI QUI>>> Un altro reale attacca Harry e Meghan: Parole taglienti come rasoi

LEGGI QUI>>> Simona Tagli illusa dal principe per ragioni di stato: “sarei potuta essere una principessa”

La trentaseienne brasiliana,  con il nome di fantasia Marisa, affiancata in studio dall’avvocato, racconta a Barbara D’Urso la sua storia d’amore con il principe: “Ci siamo conosciuti in Brasile. Io lavoravo in un locale a Copacabana. Siamo usciti una volta, poi lui doveva andare a New York, dopo è tornato, abbiamo fatto un viaggio, che è durato più di due settimane”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @domenicalive

“Lui mi diceva che si chiamava Erik, era un avvocato del Canada, un avvocato diplomatico. Siamo andati a Lisbona”.

Dopo Monaco, i due sono tornati a Milano, poi sono andati in Russia, dove sono stati 4/5 giorni. Poi lui a questo punto sarebbe tornato negli Usa, mentre la ragazza è andata in Brasile.

“Abbiamo continuato a sentirci fino a quando gli ho detto che ero incinta, poi lui è scomparso – dichiara Marisa – Mi sono accorta di essere incinta al ciclo successivo. La nostra era una relazione. Gli ho detto che ero incinta, lui ha detto che non lo voleva e io ho detto: lo tengo. Lui è sparito, per me è stato duro. Io ho lavorato fino all’ultima notte. Ho lavorato nel locale, ho fatto la doccia e sono andata a partorire”.

La figlia ora ha quindici anni. Marisa ora chiede ad Alberto di Monaco: “Faccia il test, non per me, per la figlia. Io sono contenta, non ho bisogno di niente. Mia figlia è lui, gli somiglia”.