Sophia Loren e la terribile accusa di prostituzione: oggi come sta

La grandissima interprete del cinema italiano, Sophia Loren, fu accusata di prostituzione. Scopriamo oggi come sta

S. Loren (Instagram)

Il nome di Sophia Loren è entrato nella leggenda del cinema nostrano. Probabilmente è l’attrice più riconosciuta non solo in Italia, ma anche a livello internazionale.

Vincitrice di due Premi Oscar, di cui uno come miglior attrice e l’altro alla carriera, ha fatto sognare milioni di spettatori, i quali sono rimasti stregati dal suo fascino, dalla sua bellezza ed ovviamente del suo incredibile talento.

Il riconoscimento più prestigioso al mondo le è stato assegnato per il film intitolato “La ciociara”, uscito nelle sale nel 1960 e diretto dal maestro Vittorio De Sica. Nel corso della sua impressionante carriera, la Loren ha ottenuto anche cinque Golden Globe, un Grammy Award, un Leone D’Oro e svariati David di Donatello.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sophia Loren Fans (@sophialorenfans)

Come ulteriore segnale di gratificazione, le è stata assegnata una stella nella celeberrima “Walk of Fame” ad Hollywood, al fianco di altri personaggi illustri del mondo dello spettacolo.

Leggi qui -> Max Biaggi e la dedica struggente: “Sono passati anni…”

Leggi qui -> Jasmine Carrisi e la foto svestita che accende la polemica: entra in gioco Loredana Lecciso

Guarda qui -> Luca Marini, il fratellastro di Valentino Rossi: Ecco chi è

Sophia Loren e l’accusa di prostituzione

Anche se ha percorso tanta strada fino ad arrivare ai massimi vertici del suo settore, Sophia non ha passato un’adolescenza delle migliori.

A crescerla è stata sua madre, Romilda Villani. Quest’ultima non ha mai sposato il padre della star, il quale tuttavia ha riconosciuto quantomeno la paternità. Per la Loren però, questo gesto non è bastato, in quanto il genitore non solo è sempre stato lontano dalla sua vita, ma addirittura le ha provato a mettere il bastone tra le ruote.

Dire semplicemente che le ha messo il bastone tra le ruote forse è un eufemismo, infatti quello che ha fatto il padre è stato di gran lunga peggiore. Mentre Romilda ha spinto la figlia a inseguire i suoi sogni, l’uomo non è stato ugualmente favorevole.

Sophia ha rilasciato un’intervista, in cui ha raccontato con precisione la vicenda: “Vinsi un concorso di bellezza e con quei soldi con mamma partimmo per Roma per provare la scalata al mondo del cinema”.

In seguito prosegue affermando che una mattina prestissimo arrivò la polizia nell’abitazione in cui si trovava con sua madre, invitandole a seguirle in commissariato. “Qualcuno ci aveva denunciato avanzando il dubbio che avessimo trasformato il nostro appartamento in una casa di appuntamenti”.

A denunciare il fatto è stato proprio il padre, lasciando intuire che sua figlia facesse la prostituta. La Loren così, la quale visse attimi di panico, dovette dimostrare alle forze dell’ordine la falsità di certe accuse, dimostrando che i soldi derivassero dal concorso di bellezza che aveva vinto.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sophia Loren Fans (@sophialorenfans)

Da quel momento in poi il rapporto con il genitore si è congelato, tanto che ancora oggi la star del cinema preferisce non parlarne. La ferita che egli ha provocato in lei è profonda al punto che, nonostante il tanto tempo ormai passato, non è mai riuscita a perdonarlo.