Ezio Greggio e la rivelazione da lacrime: Queste sono le cose che fanno bene al cuore

Il presentatore televisivo Ezio Greggio, ha voluto ricordare quello che per lui è stato uno dei momenti più toccanti della sua vita

Ezio Greggio (Instagram)

Uno dei volti più amati della tv nostrana è quello di Ezio Greggio, storico conduttore di Striscia la Notizia, spesso al fianco di Enzo Iacchetti.

L’esordio per lui è avvenuto verso la fine degli anni settanta, in alcune emittenti locali del piemontese, sua terra natia. In seguito è stato assunto dalla Rai per un breve periodo, prima di conoscere l’attore comico Gianfranco D’Angelo, il quale favorì il suo passaggio in Mediaset, che all’epoca era ancora Fininvest.

Pochi anni dopo ha debuttato anche sul grande schermo, soprattutto grazie alla sua spiccata ironia. Nel corso della sua carriera infatti, Ezio ha partecipato alle riprese di diversi film, collaborando con alcuni noti registi italiani del calibro di Pupi Avati e dei fratelli Vanzina.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ezio Greggio (@ezio_greggio)

Ancora oggi presenta la trasmissione che lo ha consacrato, Striscia la Notizia, nella quale si trova alla conduzione fin dal primissimo episodio andato in onda nel 1988.

Leggi qui -> Gabriele, astro nascente della recitazione e figlio di Ezio Greggio: Ecco chi è

Leggi qui -> Romina fidanzata di Ezio Greggio, 40 anni di differenza: ecco chi è

Il commovente ricordo di Ezio Greggio

Nonostante sia famoso per la sua comicità, Greggio si è dimostrato a più riprese una persona estremamente sensibile. Soltanto qualche giorno fa, attraverso una pubblicazione su Instagram, ha voluto omaggiare un personaggio che ha segnato profondamente la sua carriera.

Stiamo parlando del grande attore italiano Nino Manfredi, ricordato dallo showman in onore dei suoi 100 anni. “Venne alla seconda edizione del mio Monte-Carlo Film Festival, era il 2002. Fu merito di Erminia (la moglie di Manfredi) che lo convinse perché le promisi una serata indimenticabile”, così ha iniziato il suo messaggio Ezio.

Quest’ultimo, in seguito ha proseguito con queste parole: “Quando salì sul palco dove lo aspettavo per premiarlo ci fu la più lunga standing ovation del Festival, oltre 10 minuti”.

Durante il toccante post che ha dedicato a Nino, il presentatore piemontese ha aggiunto: “Anni dopo Erminia tornò al Festival, Nino non c’era più, e mi dedicò il premio “Nino Manfredi”. È stato quello con Nino uno degli incontri più toccanti della mia vita”.

Infine, ha concluso il messaggio carico di emozione rivolto allo storico personaggio in questo modo: “Un uomo, un attore, segnato dalla malattia che di fonte al pubblico che lo applaude, che urla il suo nome, dimentica tutto… torna in forma… diventa irresistibile”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ezio Greggio (@ezio_greggio)

Abbiamo così avuto modo di vedere l’omaggio di Ezio Greggio nei confronti di un fuoriclasse del cinema italiano, mandando un abbraccio ed un bacio alla sua consorte rimasta vedova anni fa.