Ecco le tre lire rare più ricercate: valgono migliaia di euro | Sareste ricchi a possederle

Quale è la classifica di monete rare più ricercate? Il loro valore supera è altissimo. Cifre da capogiro.

monete rare da un vecchio portafogli
monete rare da un vecchio portafogli (pixabay)

Nonostante la crisi economica che sta attanagliando l’Italia, sono molti i collezionisti che raccolgono monete rare dal valore inestimabile. Si tratta nella maggior parte dei casi di monete che non sono più in commercio e, proprio per questo motivo, il loro valore economico è cresciuto in maniera esponenziale a causa della loro introvabilità.

Tuttavia, sono molti gli italiani che ritrovando per caso una moneta antica hanno fatto una vera e propria fortuna con il ricavato della vendita agli appassionati. Scopriamo la classifica delle monete rare che hanno più valore.

Ecco la classifica di monete rare: quale vale di più?

Moneta da 10 lire
Moneta da 10 lire con olivo messa in vendita da un rivenditore su eBay

La Zecca dello Stato annualmente conia monete per celebrare eventi particolari, come è capitato per la celebrazione del 75simo anniversario della nascita dell’azienda Ferrero. Il risultato è stato avere delle monete celebrative dedicate alla famosa Nutella, la crema spalmabile più famosa del mondo, già messe sul mercato secondario a prezzi esorbitanti.

Nella classifica di monete più ricercate al primo posto figura la moneta di 10 lire Olivo. La prima versione fu emessa nel lontano 1947. Di colore grigio, la moneta presenta da un lato un ramoscello di olivo e dall’altro un cavallo alato. Il suo valore può superare i 4000 euro. Un vero e proprio record se si pensa che si tratta di un oggetto che aveva un valore economico decisamente più basso quando era in vigore la lira.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Nutella ha la sua moneta da 5 euro, ma sul web il prezzo è schizzato alle stelle

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> La moneta da 50 lire che vale migliaia di euro – Il motivo è impensabile

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Le lire stanno diventando un patrimonio: se avete questa moneta da 100 lire, siete ricchi

Monete rare più ricercate: le cifre da urlo

Collezione monete (Instagram)

Al secondo posto della Top 3 figura la 2 Lire Spiga, emessa nel 1946, che presenta da un lato la spina di grano e dall’altro un aratore con la scritta “Repubblica Italiana”. L’autore è G. Romagnoli che compare in basso sulla moneta. Il materiale con cui è coniata dopo la proclamazione del Regno d’Italia si chiama Italma ed è una particolare lega a base di alluminio. Il valore attuale è di 3500 euro.

Medaglia di bronzo per la 5 Lire Delfino coniata dal 1951 fino al 2001. Anche in questo caso il materiale utilizzato dalla Zecca dello Stato è Italma. Ha la caratteristica di avere su una facciata il delfino ed è firmata sempre da Romagnoli.