Whatsapp si prepara al grande cambio | Non perderete più nulla

Importanti novità in arrivo in casa Whatsapp per non perdere le chat da un dispositivo all’altro. Vediamo di cosa si tratta nel dettaglio.

chat di WhatsApp
chat di WhatsApp (pexels)

Uno dei problemi che sono stati da sempre contestati agli sviluppatori dell’app Whatsapp è quello di non poter accedere alla chat da più dispositivi, magari con sistemi operativi differenti. Oltre a questo, c’è anche il problema del back-up che si appoggia sia su Android che su iOS su terze applicazioni che implica l’utilizzo di altra memoria.

Dalle ultime indiscrezioni emerge una importante novità per quanto riguarda le chat che permetterà di non perderne neanche una. Vediamo di cosa si tratta.

Spostare chat da un dispositivo all’altro: la novità di Whatsapp

la chat di WhatsApp
la chat di WhatsApp (pixabay)

Dal sito WABetaInfo arriva una notizia bomba che riguarda Whatsapp: la possibilità di spostare le informazioni delle chat da Android a iOS e viceversa. Questa funzione permette l’accesso a più dispositivi contemporaneamente. L’unica clausola da rispettare è aver aggiornato l’app con l’ultima versione, poi, il gioco è fatto.

Seppur non ci sia ancora una data certa di rilascio di questa novità, gli utenti sono già al settimo cielo. L’introduzione di questa funzionalità permetterebbe di agevolare anche chi usa l’app per motivi di lavoro. Tuttavia, si dovrà ancora aspettare prima di vederla attiva sui nostri dispositivi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Whatsapp, molti utenti sono costretti a lasciare l’app – Ecco perché

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Whatsapp, in arrivo un’altra importante novità – La trasformazione nelle chat

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Ascoltare un audio Whatsapp prima di inviarlo? È possibile – Ecco come 

Come funzionerebbe l’opzione “multidispositivo”?

WhatsApp icona
icona di WhatsApp (getty images)

La possibilità di sincronizzare Whatsapp su più dispositivi contemporaneamente è attesa da anni. Al momento esiste Whatsapp Web che permette di fare una cosa simile dal pc, ma solo se anche l’app dal cellulare è collegata a una rete internet. Grazie a questa nuova funzione, non ci si dovrà più preoccupare di questo aspetto.

L’opzione permetterebbe di usare lo stesso account su due dispositivi, ma forse anche di più, Web incluso. Ciò che frena al momento l’arrivo di questa novità è la crittografia dei messaggi delle chat, che richiede degli aggiornamenti per permettere di visualizzarle su più dispositivi. Il sistema che usa Whatsapp è quello end-to-end. Questo significa che l’archiviazione viene effettuata sul dispositivo, ma non sul server, e che neanche l’app ha accesso alle chat crittografate che vengono sbloccate sul dispositivo. Per tale ragione, questo aspetto costituisce un importante scoglio da superare se si vuole utilizzare più di un dispositivo alla volta.