Jonathan, ex gieffino e Bianca Atzei: la verità sulla loro storia

Indiscrezioni su i due avrebbero confermato un feeling molto stretto e sembrerebbe che abbiano formato una coppia affiatata.

Jonathan e Bianca Atzei (Instagram)
Jonathan e Bianca Atzei (Instagram)

I rumors non finiscono più su loro due: la storia d’amore tra Jonathan Kashanian Bianca Atzei ha fatto scalpore e continua tutt’ora ad infiammare il gossip.

Le dichiarazioni infatti si susseguono e lo stesso Jonathan aveva già rilasciato un’intervista intima a “Detto Fatto” aveva delineato molto bene la relazione con questa donna misteriosa, della quale però tutti sapevano già l’esistenza:

“Mi batte un po’ il cuore e ti rispondo con tutta sincerità: sì, è capitato anche a me. Mi è capitato di lavorare con una persona per cui poi ho provato qualcosa che non pensavo di provare. Se è nato tutto in un reality? Stai indagando troppo, però ti dico di sì. Vuoi sapere se sono ancora innamorato? Non so come risponderti, qualsiasi cosa direi sarebbe usata contro di me. Se mi batte ancora il cuore è perché era vero. È finita male. Ti posso solo dire che spesso nella vita sparisce una B ma ne arriva un’altra”.

La storia tra i due

Tutto parte dall’edizione dell’Isola dei Famosi nel 2018 alla quale i due partecipano e da li la loro storia inizia ad andare sulla bocca di tutti.

Una dichiarazione sull’isola di Jonathan rivolta a Bianca farà particolare scalpore: “Sei una persona che rispetto tantissimo perché dai tanta vicinanza senza chiedere nulla in cambio. Non mi hai mai parlato di gioco, di strategie, lasci assoluta libertà. Con te mi sento al sicuro”

Già si poteva sentire qualcosa nell’aria.

LEGGI QUI: Il sanguinario Divino Otelma contro L’isola dei Famosi: partono le denuncie | Il motivo è sconvolgente

LEGGI QUI: Bomba sull’Isola dei Famosi: arriva l’abbandono del super concorrente

LEGGI QUI: Tommaso Zorzi, il più pagato all’Isola. Ecco quanto prende

Jonathan e la mania dei cappelli

Un’altra particolarità che contraddistingue l’ex gieffino e concorrente dell’isola è anche il portare costantemente differenti tipi di cappello. Jonathan ha spiegato al settimanale Vero il motivo per il quale indossa cosi tanti diversi tipi di cappelli:

“A volte mi sento un po’ svestito, visto che ho rasato i capelli, ma indosso il cappello perché sono sempre alla ricerca di un’eleganza perduta e quando la ritrovo in una donna, in un uomo o in un bambino per strada, mi fermo e glielo dico. Lo stile per me è associato all’eleganza. Non mi piacciono la volgarità e l’ostentazione. Poi anche io sono stato adolescente e stravagante. Ma oggi, a 40 anni, prediligo l’eleganza”.