Alessandro Gassman fuori di se: frasi razziste | Lo sfogo inaspetatto

Lo sfogo di Alessandro Gassmann ha fatto il giro del web e ha fatto capire come sicuramente ci sia per lui voglia di difendere chi non può farlo da solo.

A. Gassman (Instagram)

Nato a Roma il 24 febbraio del 1965 è un attore molto famoso. La sua notorietà la deve anche al grande contributo dato alla nascita direttamente da suo padre Vittorio Gassman uno degli artisti più amati in Italia del secolo scorso.

Con un padre del genere era impensabile che Alessandro non avesse il talento appreso anche dalla vicinanza a un totem del cinema. È così che anche lui ha deciso di gettarsi nella strada del cinema ottenendo grande successo e riscuotendo consensi anche con il difficile paragone col padre che si porta da sempre dietro.

Grazie al suo talento è riuscito anche da arrivare a Hollywood riscuotendo grandissimo successo di pubblico e di critica. Questo gli ha permesso di togliersi molte soddisfazioni. Di recente però ha dimostrato di volersi sfogare col pubblico.

Leggi qui —> Gassman come Schwarzenegger: “Gli hanno sparato”

Leggi qui —> Gassman, il malinconico tweet sull’amico defunto: è tristissimo

Alessandro Gassman non ci sta e sbotta du Twitter

Sui social network Alessandro Gassmann non si è mai sbilanciato più di tanto. Nonostante questo è stato ricercato parecchio su Instagram e Facebook dove ha ottenuto tantissimo seguito. Nonostante questo sul web condivide davvero poco.

Certo è che nonostante sia riservato ha sempre dimostrato la volontà di mostrare la sua opinione senza mai tirarsi indietro quando c’era necessità di agire. L’ha fatto di recente tramite Twitter.

Se l’è presa con alcuni assessori protagonisti di episodi di grande razzismo e per i quali non è stato fatto niente. Una situazione che ha trovato il consenso di parecchi colleghi.