Massimo Ranieri: lo showman che continua a stupire. Balla anche il tip tap

Massimo Ranieri, non è solo un cantante, nei suoi tanti anni di carriera ha dimostrato da buon napoletano di avere l’arte nel sangue. E’ un mattatore, un leone da palcoscenico

Ranieri infatti, che all’anagrafe tutti sanno rispondere al nome di Giovanni Calone, non è solo uno dei cantanti più famosi della musica leggera italiana: l’artista ha alle spalle decenni spesi nei più grandi teatri italiani come performer a tutto tondo, da cantante ad attore, da ballerino a interprete.

Massimo Ranieri, un regalo in tv
Massimo Ranieri, un regalo in tv

LEGGI QUI>>> Mara Venier senza maschera alcuna: “Avrei voluto una storia con lui”

L’ultima puntata di Qui e Adesso di Massimo Ranieri chiude col botto, e lo fa con Gianna Nannini come prima ospite, che sul palco del Teatro Sistina (insolitamente vuoto e organizzato ad hoc per ospitare lo show di 4 puntate andate in onda su Rai 1), ha interpretato anche il suo brano “La differenza”, pubblicato proprio quest’anno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Massimo Ranieri (@ranieri_official)


E pensare che suo papà non voleva facesse la cantante: tra piccoli aneddoti e curiosità sulla sua carriera, Gianna Nannini ha affiancato Ranieri per un’ultima puntata degna di questo nome.

LEGGI QUI>>> Massimo Ranieri e il suo amore nascosto da sempre: “…nel mio cuore”

Massimo ha fatto spazio anche ai giovani artisti italiani, ospitando Irama e cantando insieme a lui la hit “La ragazza con il cuore di latta”, singolo del 2019 tra i più celebri del talento musicale esploso dopo aver vinto Amici di Maria De Filippi nel 2017. Ma non solo, Ranieri e il cantante hanno recitato un lungo dialogo scritto da Irama, indossando spalla a spalla i panni di attori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Irama (@irama.plume)

Sul palco dell’ultima puntata di Qui e Adesso, tra i vari ospiti che si sono succeduti, sono apparsi anche Paolo Jannacci (che ha ricordato affettuosamente suo padre Enzo Jannacci) e Nina Zilli, che è arrivata sul palco per raccontare la sua infanzia spesa tra il basket e il sogno di calcare il palco di Sanremo, desiderio che è riuscita a realizzare nel 2010. Massimo e Nina hanno interpretato “Rose rosse”, dedicandola a tutte le mamme e le nonne del mondo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ninja Zilli (@ninazilliofficial)

Massimo Ranieri e l’amore per il tip tap

Massimo Ranieri nel corso della sua splendida carriera è stato anche un bravissimo ballerino, come evidenziato in un filmato con protagonista la grande Eleonora Abbagnato. “Sono andato a lezione perché mi piaceva da morire. Il fatto che i piedi potessero suonare mi faceva impazzire”, ha spiegato all’amica Mara Venier.

LEGGI QUI>>> Mara Venier per Natale sbaraglia chiunque: fa il regalo a tutti i suoi fan

Giorgetto, il suo maestro di tip tap, gli ha fatto una bellissima sorpresa in studio portandogli un paio di scarpe ideali per ballare. “Questo piccolo grande uomo è molto severo”, ha commentato Ranieri. “Non si finisce mai di imparare”, ha spiegato il maestro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Rocío Muñoz Morales (@rociommorales)