Emanuela Foliero, dopo il lutto ancora problemi: “…ritrovata dopo 12 anni”

Emanuela Folliero ha passato decisamente anni migliori, dopo la morte del batterista dei Pooh arriva l’incidente che le compromette il Natale

Emanuela Folliero 2020 disastroso
Emanuela Folliero (Instagram)

Emanuela Folliero è una grandissima professionista, il suo esordio nel piccolo schermo avvenne con il programma sportivo Milan-Inter, dopo questa esperienza l’abbiamo vista ricoprire il ruolo di annunciatrice televisiva (Rete 4) fino al 2018.

La conduttrice ha ricoperto anche il ruolo di attrice. Nel 2001 in Merry Christmas, nelle serie tv Licia dolce Licia e Così fan tutte, infine nel 2019 in Non è Natale senza panettone.

La carriera di Emanuela non è iniziata in modo roseo, per mantenersi da giovane ha accettato di svolgere lavori molto umili.

Al riguardo, la donna non mostra affatto vergogna, anzi è fiera di se stessa: “Pattinavo per le strade distribuendo volantini, partivo da Piazzale Loreto per arrivare al Duomo. La strada la percorrevo anche 4 volte in un giorno” ha confidato al Corriere della Sera.

Leggi anche -> Stefano De Martino, dopo le flebo ora il braccio ingessato: paura tra i fan

Leggi anche -> Samantha De Grenet stavolta si sposa sul serio: ecco con chi

Brutto incidente per la conduttrice il giorno prima di Natale

Il 2020 è un anno da dimenticare un pò per tutti e sicuramente anche per Emanuela, che ha avuto una lunghissima storia d’amore con il batterista dei Pooh, Stefano D’Orazio, venuto a mancare da pochissimo.

Nonostante la love story con Stefano sia terminata da anni, tra i due vi era, non solo grande e profonda stima professionale e umana, ma anche un legame di amicizia molto importante per entrambi.

La Folliero ha rivelato un avvenimento che ha shoccato sia lei che suo marito Giuseppe Oricci. Il giorno prima che D’Orazio morisse, hanno ritrovato un oggetto che non vedevano da 12 anni.

Un regalo che il batterista fece al figlio della donna. Ecco le parole della conduttrice:

Stefano amava tantissimo mio figlio, gli ha regalato una catenina per il battesimo, con incisi i segni zodiacali e la scritta “Ad Andrea, tuo Stefano“.

Il giorno dopo aver ritrovato la collanina del figlio, il batterista  è morto a causa del Covid-19.

Le condizioni di salute dell’uomo sono notevolmente peggiorate da quando ha contratto il virus, finché il suo corpo non è più riuscito a sopravvivere.

Un segno del destino, che ha lasciato a bocca aperta sia la conduttrice televisiva che il marito, i quali hanno deciso di appendere la collana nella cucina della propria abitazione.

Sembra proprio che per Emanuela non ci sia pace in questo 2020, ieri ha pubblicato un video su Instagram in cui si mostra arrabbiata e scocciata. Il motivo? camminando per strada ha preso una bella storta al piede.

Speriamo non sia nulla di grave!