Aida Yespica, dopo tanto dolore alla fine è successo: il messaggio struggente della modella

Dopo due anni e mezzo di distanza a causa del passaporto, Aida Yespica ha potuto finalmente riabbracciare suo figlio Aaron.

 

Due anni e mezzo di distanza tra una madre e suo figlio sono un’enormità, ed è per questo che quando avviene il ricongiungimento l’emozione è sempre fortissima. E’ proprio quanto accaduto ad Aida Yespica, che ha potuto finalmente riabbracciare suo figlio Aaron dopo aver passato circa trenta mesi lontana da lui.

aida yespica

Era il 2020 quando la modella venezuelana raccontava in diretta TV di non essere riuscita a recarsi a Miami, dove il giovane Aaron (oggi 13enne) vive con il padre, l’ex calciatore Matteo Ferrari, a causa di problemi con il suo passaporto.

Un’impossibilità che si è poi protratta per tutto questo tempo, tanto che anche a Natale scorso la Yespica sottolineava la sofferenza nel dover stare così distante da suo figlio.

Per poter entrare in America ho bisogno del visto“, aveva detto la showgirl. Dopo un lungo periodo che si è rivelato praticamente un incubo, nelle scorse ore Aida Yespica ha potuto finalmente riabbracciare di nuovo il suo Aaron.

“Finalmente posso farlo”: la gioia di Aida Yespica

aida yespica

Il video, pubblicato anche su Instagram, ha commosso molto i tantissimi fan del volto noto della TV. Quanto sei cresciuto“, dice mamma Aida al suo Aaron, felicissima nel poterlo finalmente riabbracciare.

Nel filmato condiviso nelle Storie di Instagram, Aida Yespica ha scritto un messaggio carico di parole d’amore per suo figlio: “Finalmente ti posso abbracciare vita mia. Mi sei mancato un mondo, quanto sei cresciuto“.

Ma perché la scelta di vivere a Miami? La decisione era stata spiegata dalla stessa Aida Yespica in un’intervista rilasciata qualche tempo fa. Tutto è stato causato da una truffa, che l’aveva lasciata senza il becco di un quattrino.

Per questo, Aida e Matteo hanno voluto far crescere il loro figlio a Miami, con la convinzione che la famosa città della Florida potesse garantire un futuro al piccolo Aaron tramite la frequentazione di scuole internazionali.

Ho fatto molti errori nei confronti di mio figlio. Nel corso degli anni mi sono accerchiata di persone cattive, mi fido troppo delle persone, ho subìto delle truffe – aveva detto la Yespica – Ho dovuto lasciarlo a suo padre perché era l’unica persona di cui mi fidavo“.

Di certo nessuno poteva immaginare quanto sarebbe accaduto dopo, con i problemi relativi al passaporto che hanno di fatto chiuso le porte degli USA alla showgirl, impedendole di vedere il suo Aaron.

Impostazioni privacy