Renato Zero, il terribile dramma che lo ha segnato: “Ho rischiato di morire”

Renato Zero ha raccontato di aver rischiato di morire da piccolo. Ecco cosa ha dichiarato.

 

Renato Zero è un cantante che ha fatto la storia della musica leggera italiana. Sono molti i brani che ha portato al successo, quali I migliori anni della nostra vita, Cercami, Il carrozzone, Il cielo, Mi vendo, Triangolo e moltissimi altri.

Renato Zero
Renato Zero – Getty Images

Per quel che riguarda la sua vita privata, ha adottato un figlio che gli ha dato due nipoti. Particolarmente attivo nelle attività di filantropia, ha una casa all’Argentario dove si rifugia e scrive i suoi album.

Nel corso di un’intervista ha rivelato di aver sofferto di una grave anemia da piccolo e che per questo motivo ha rischiato di morire.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Renato Zero e la storia da brividi con la guardia del corpo: ecco cosa è accaduto

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Loredana Berte e la lite con Renato Zero: “Mi ha chiesto cento milioni”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Renato Zero e la relazione con l’ex conduttrice: ecco la verità dopo anni

Renato Zero ha rischiato di morire da piccolo: ecco il motivo

Renato Zero
Renato Zero ospite a Che tempo che fa con Fabio Fazio – Getty Images

Ospite a Verissimo, il programma condotto da Silvia Toffanin su Canale 5, Renato Zero ha confessato un momento davvero delicato per la sua vita, ossia quando ha rischiato di morire da piccolo a causa di una forte anemia.

Ecco le parole del cantautore: “Sono nato con una grande anemia ereditata da mia madre. Da piccolo ho subito una trasfusione, sono salvo per il sangue di un frate. Questa sensazione di stare con il piede dall’altra parte, me la sono portata sempre dietro. Per questo, ho molto rispetto della vita. L’ho sempre morsa, me la sono andata a prendere”.

Inoltre, ha confessato di essere molto geloso delle sue due nipotini, le quali ormai sono diventate grandi. “Mi piace farmi chiamare nonno. Sono geloso delle mie due nipotine di 14 e 15 anni, sto avvertendo tutti i ragazzini che girano loro intorno ‘Mi raccomando, sennò non vi canto più Il Carrozzone'” ha confessato ai microfoni di Silvia Toffanin.

Zero ha alle spalle una carriera lunga anni, ha all’attivo ben quarantaquattro album pubblicati. Ha anche condotto programmi per la tv che lo hanno portato nelle case degli italiani facendolo diventare ancora più famoso. Da ricordare sono alcune sue messe in scena con costumi super sgargianti che hanno attratto sia il favore che la critica del pubblico.