Rita Pavone, l’assurda rivelazione: “Mi hanno riportata al mondo per un pelo”

La cantante Rita Pavone fa un’importante rivelazione affermando che l’hanno riportata al mondo per poco: ecco di che si tratta

Rita Pavone, classe 1945, è una delle cantanti, attrici e showgirl più importanti del panorama italiano. Il suo soprannome fu  Pel di carota per il colore rosso della sua capigliatura, ha pubblicato dischi in tutto il mondo, incidendo i brani in sette lingue diverse considerata una delle otto cantanti pop italiane a essere entrate in classifica nel Regno Unito. Dotata di una voce molto caratteristica, soprano, e ha venduto più di 50 milioni di dischi.

 

Rita avone da giovane
Curiosità (foto web)

Il successo arriva nel 1963 con la canzone La partita di pallone arrivando al primo posto dell’hit-parade, a seguire Sul cucuzzolo, Cuore, Come te non c’e nessuno, Il ballo del mattone e Datemi un martello. Protagonista del giornalino di Gianburrasca , con musiche di Nino Rota e protagonista di alcuni film musicarelli come Rita, la figlia americana con Totò e  Little Rita nel West. 

La sua popolarità meritò l’attenzione di Umberto Eco nel suo saggio intitolato Apocalittici e integrati. Ella ottiene grande popolarità a livello internazionale, infatti incide per Decca, Teldec e Polydor,  Barclay, RCA e Phonogram in Francia e infine, RCA Victor per gli Stati Uniti, Giappone e tutto il Sud America.

Nel 1968 la cantante giovanissima si sposa con Teddy Reno, un matrimonio che fa molto discutere per via della differenza di età, ben diciannove anni,  fu oggetto di stampa che si accanì pesantemente su di lei, per alcune vicissitudini legate alla separazione fra i genitori della cantante. Nel 1971 i due si sposano e la stessa ha dichiarato: “In amore bisogna riuscire a trovare nel dialogo e nella comprensione il modo giusto per affrontare i problemi e sapersi comprendere a vicenda. Noi abbiamo due età differenti e due caratteri molto forti eppure siamo sempre riusciti a capirci… Teddy per me è un punto di fermo. Siamo una famiglia sana, sarò banale ma non mi importa delle rinunce, i miei due figli sono i veri dischi d’oro”. 

Ella ha dichiarato un aneddoto proprio legato alla sua carriera che ha lasciato tutti senza parole.

LEGGI QUI>Dove vive Emma Marrone? Una casa che ha sorpeso tutti, ecco perchè

LEGGI QUI>Fedez, scatto provocatorio e fan indispettiti: “Semplicemente indecente”

La rivelazione choc di Rita Pavone

Rita saluta e sorride
Confessione (foto web)

La cantante, icona geniale della musica italiana e del panorama italiano, ha rivelato un aneddoto riguardante proprio la sua brillante carriera, raccontando, in una lunga intervista un episodio in cui rischiò di morire.

Ella, facendo riferimento al Festival di Sanremo nel 2003 affermò: “Mi hanno riportata al mondo per un pelo. Se oggi sono qui a Sanremo lo devo al destino che mi è stato amico e a Renato Zero che amico mi è stato altrettanto”.