Mara Maionchi, che frecciata al noto cantante: “Lo picchierei”

La talent scout Mara Maionchi ha detto la sua su un noto collega. Ecco di chi si tratta e cosa ha detto nel dettaglio.

 

Mara Maionchi è una dei talent scout più famosi in Italia. Tra i cantanti che ha scoperto si ricordano Tiziano Ferro, Giusy Ferreri, Gianna Nannini, ma ha lavorato anche con Lucio Battisti, Mia Martini, Ornella Vanoni, Mino Reitano, Fabrizio De Andrè ed Edoardo De Crescenzo.

Mara Maionchi
Mara Maionchi nella giuria di X Factor – Getty Images

Sposata da anni con Alberto Salerno con il quale ha fondato una etichetta indipendente. Da anni partecipa in qualità di giudica a programmi quali X Factor, Italia’s got talent, ma anche in qualità di conduttrice come nel caso di Lol – Chi ride è fuori, insieme al rapper Fedez.

Ma vediamo nel dettaglio cosa ha detto riferendosi a un noto cantante in una intervista. Ecco le sue parole.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Avete mai visto dove vive Mara Maionchi? La sua casa è un tripudio di buon gusto

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Mara Venier e l’incontro di Mara Maionchi con il marito: “Anche dal mio Nicola…”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Mara Maionchi sbarca su Tik Tok: fa la sua grande rivelazione

Mara Maionchi dice la sua sul comportamento di Morgan a Sanremo 2020: ecco cosa ha dichiarato

Morgan
Morgan sul palco del Festival di Sanremo – Getty Images

Intervistata da Rolling Stone, Mara Maionchi ha parlato senza peli sulla lingua di tutto ciò che le è stato chiesto. La sua schiettezza è uno dei suoi marchi di fabbrica ed è una caratteristica molto apprezzata dal pubblico. A proposito di Morgan che, ricordiamo ha cambiato le parole della canzone sul palco del Festival di Sanremo del 2020 mentre Bugo abbandonava la scena, ha detto: “L’anno scorso ha fatto un numero che nemmeno se lo avessero pensato trenta giorni l’avrebbero trovato. E che nessuno di noi ha ben capito, al momento”.

Ha poi aggiunto in merito all’esclusione dal Festival del 2021 che: “Mi è dispiaciuto, perché Morgan è una testa di melone, ma è un ragazzo intelligente. Mi è dispiaciuto che abbiano preso Bugo lasciando a casa lui, ma d’altronde, chi la fa l’aspetti: non aveva detto niente a nessuno e questa cosa ha un po’ sconvolto. Insomma, danni ne fa sempre, ma è geniale nella sua totale follia. Senza dubbio ha fatto parlare di quella canzone per tutta la durata del festival, come mai sarebbe successo contrariamente. Morgan è geniale, ma distruttivo”.

Ha concluso il discorso sul cantante ex leader dei Bluvertigo dicendo la sua sul carattere di Morgan: “Provo simpatia per lui, anche se a volte lo picchierei come se fosse mio figlio: ha possibilità incredibili, ma fa di tutto per cancellarle”.