Francesco Paolantoni, il dramma del lutto che gli ha sconvolto la vita

L’attore e comico Francesco Paolantoni racconta il lutto che gli ha cambiato la vita per sempre: ecco di chi si tratta

Francesco Paolantoni, classe 1956, è un attore comico e commediografo italiano che rappresenta uno dei volti più apprezzati a teatro, nel piccolo e nel grande schermo. Con la sua simpatia, è sempre capace di reinventarsi nella veste del suo successo. Egli nasce a Napoli e a metà degli anni Settanta si iscrive alla Scuola d’arte drammatica del Circolo artistico di Napoli e in seguito recita per oltre un decennio in varie compagnie teatrali.

 

Fra serio
Curiosità (foto web)

nel 1986, insieme a Stefano Sarcinelli scrive e porta in scena allo Zelig di Milano lo spettacolo Fame, saranno nessuno e si classifica primo al festival di Grottamare Cabaret amore mio. Successivamente collabora come attore e ai testi con Vincenzo Salemme nella commedia La gente vuole ridere, e, ancora,  Killer. 

Nel frattempo egli appare in diverse trasmissioni televisive È Cupido in Indietro tutta! di Renzo Arbore, partecipando anche  a Fate il vostro giocoBanane e Tirami su, dove conosce Giobbe Covatta ed Enzo Iacchetti, con cui collabora ad Odeon TV nelle trasmissioni Telemeno e Sportacus. A consacrare il suo successo sono i vari personaggi presentati  nella trasmissione condotta dalla Gialappa’s Band Mai dire Gol, con le partecipazioni a Quelli che il calcio nelle edizioni condotte da Fabio Fazio e a L’ottavo nano della banda Dandini-Guzzanti.

Della vita privata dell’attore non si sa molto, ma non è sposato; in una recente intervista ha svelato la sua concezione sul matrimonio affermando: “Sono riuscito a capire che l’entusiasmo iniziale non dura per sempre, si trasforma in stanchezza e inimicizia”. 

Nonostante il suo successo e la carriera brillante, egli ha dovuto affrontare un lutto che gli ha cambiato completamente la vita.

LEGGI QUI>Pippo Baudo, la furia contro il conduttore Rai: “Chiarito? Non me ne frega niente!”

LEGGI QUI>Sabrina Ferilli, fan senza parole | Cambio look, cosi non l’avete mai vista

Il lutto affrontato dall’attore

Fra sorride
Il lutto (foto web)

Nonostante il suo essere ironico, Francesco Paolantoni nasconde un lato triste dietro il suo sorriso, ossia la morte di suo padre quando aveva solo vent’anni e questo evento gli ha sconvolto completamente la vita.

L’attore era legatissimo a suo padre, di origine marchigiana, un lutto che lo ha segnato nel profondo di cui porta ancora oggi il segno. Lui descrive quei momenti come un periodo buio che ha dovuto affrontare ma che è servito per farlo maturare e crescere, facendolo divenire l’uomo sensibile e positivo che è divenuto oggi.