Il dramma senza fine di Iva Zanicchi: “Non posso più leggere…”

Iva Zanicchi ha raccontato il dramma senza fine che è costretta a vivere: ecco i dettagli e le curiosità della vicenda

Iva Zanicchi, classe 1940, è una delle artiste più apprezzati del panorama musicale italiano in quanto la sua voce unica , dal timbro vocale quasi tenorile è in grado di spaziare su diversi generi dalla musica melodica, passando per la musica pop e le canzoni dedicate ai bambini, tanto che negli anni Settanta, ella venne definita il pollice della canzone italiana, ossi una delle personalità più longeve della musica italiana dopo Mina Ornella Vanoni, Patty Pravo e Milva.

 

Iva guarda a destra
Curiosità (foto web)

E’ stata sopranominata  l’Aquila di Ligonchio e definita da alcuni addetti ai lavori l’Amália Rodrigues italiana e si è esibita nei più importanti teatri internazionali, come il Madison Square Garden di New York,l’Olympia di Parigi, il Teatro Regio di Parma e il Teatro dell’opera di Sydney, entrando nelle classifiche si variati paesi. Inoltre su dieci partecipazioni al Festival di Sanremo è riuscita a vincere tre volte, rispettivamente 1967, 1969, 1974, divenendo la cantante donna ad aver vinto più volte la manifestazione canora.

Sono tantissimi i successi che hanno visto Iva trionfare con la sua musica e nel 1966 risultava già essere a terza cantante italiana più popolare del periodo alle spalle di Rita Pavone e Mina. Nel 2001 ha pubblicato a sua autobiografia dove racconta in maniera ironica parte della sua famiglia, con cui vince nello stesso anno il Premio Nazionale Alghero Donna di Letteratura e Giornalismo per la sezione narrativa. Successivamente pubblica I prati di Sara, il suo secondo libro, in cui narra la storia di due amiche e, nel 2019, Nata di luna buona ricordando il commento fatto dal suo bisnonno che al momento della nascita affermò: “È nata di giovedì e di luna buona!”

Oggi è divenuta anche opinionista di diversi trasmissioni come L’isola dei famosi e in Fuori dal coro alcune sue affermazioni furono considerate razziste.

La donna ha dovuto affrontare il dramma del Covid-19 e ancora oggi ne sta pagando le conseguenze.

LEGGI QUI>Kledi Kadiu, perchè ha lasciato ‘Amici’? Arriva la verità sull’addio a Maria De Filippi

LEGGI QUI>Emma Marrone, il messaggio dopo aver affrontato la tragedia: “Se non provi un dolore lancinante…”

Iva Zanicchi e le conseguenze derivanti dal Covid-19

Iva sorride
Il dramma (foto web)

Iva Zanicchi è costretta ancora ad affrontare le gravi conseguenze derivanti dal Covid-19. Oltre essere stata male fisicamente, la cantante e opinionista ha perso anche suo fratello e ha rivelato il suo stato di salute attuale in una intervista a Sogno, dove si mostra senza filtri e senza veli.

Ella ha spiegato quali sono le conseguenze che continua a dover affrontare: “Perdita di capelli e abbassamento della vista, cosa che mi dispiace moltissimo perché io leggevo tanto, e ora non posso più farlo. Ma il medico mi ha assicurato che si tratta di aspettare, torneranno i capelli e tornerò pure a vedere meglio “.