Sandra Milo, la lotta contro il male terribile: “Desiderava morire”

L’attrice Sandra Milo e la lotta contro il male che le ha sconvolto la vita: ecco di cosa si tratta. i dettagli e le curiosità

Sandra Milo, classe 1933, è una delle attrici italiane icone del cinema italiano e una delle muse di Federico Fellini. Ha partecipato a numerose pellicole di successo come Il generale Della RovereAdua e le compagneFantasmi a RomaGiulietta degli spiriti e, soprattutto, , premiato con l’Oscar, è stata tra le protagoniste del cinema italiano degli anni sessanta, divenendo l’attrice prediletta di numerosi registi di talento.

 

Sandra da giovane
Curiosità (foto web)

Esordì al cinema accanto ad Alberto Sordi nel 1955 in Lo Scapolo, riconoscibile per le sue forme prorompenti divenne una maggiorata del cinema italiano e prese parte a numerosi film di genere. Nel 1959 arriva il suo primo ruolo importante nella pellicola  Il generale Della Rovere, per la regia di Roberto Rossellini, in cui interpretava il ruolo di una prostituta al fianco di Vittorio De Sica e, l’anno dopo ricoprì un ruolo analogo in Adua e le compagne di Antonio Pietrangeli.

Si aprì per la Milo una stagione di cinema d’autore dove ella rappresentava un punto di riferimento per molti registi, uno in particolare fu Federico Fellini che contribuirà alla sua maturazione artistica e con il quale cominciò anche una relazione clandestina durata 17 anni. Nei due capolavori del maestro dei maestri,   (1963) e Giulietta degli spiriti (1965) rappresenta una femme fatale, oltre a inarcare l’immaginario dell’erotismo, viene spesso messa in contrasto con le mogli dall’aspetto più dimesso e dalla mentalità più borghese.

Ella sul regista affermò: “Con Federico è stata una storia meravigliosa” e non ha mai negato di aver avuto diversi flirt con molti personaggi noti dello spettacolo e ha dichiarato: “Sono sempre stata una donna molto libera, nella mente, nello spirito e gli uomini sentivano di non avere la certezza del possesso. Io ho preso un sacco di botte. Quando ti colpiscono è difficile, sa? Perdi anche le forze”. 

Sandra Milo, in una intervista racconta i drammatici momenti della malattia di suo figlio Ciro.

Sandra milo sorride
Oggi l’attrice (foto web)

LEGGI QUI>Paola Ferrari, la terribile lotta al tumore: “Mi stava mangiando il viso…”

LEGGI QUI>Alessia Marcuzzi, inondata dalle critiche | Stavolta i fan non gliela perdonano

Sandra Milo e la malattia del figlio Ciro

Sandra statua
La malattia di suo figlio (foto web)

Sandra Milo ha parlato in un’intervista del rapporto con suo figlio Ciro e della malattia che lo ha colpito, in quanto egli soffriva di cefalee a grappolo, soffriva talmente che “lui desiderava morire”, ha ricordato la donna in un’intervista a ‘DiPiù’.

Sandra ha affermato in nell’intervista: “Per una madre vedere un figlio così disperato era devastante”. L’attrice ha anche affermato di essere molto credente e spesso si è affidata alla preghiera tanto che, poco dopo, suo figlio Ciro ha smesso di avere dolori lancinanti dovuti dalla stessa patologia.