Antonella Clerici,il dolore per la tragica scomparsa: “Se n’è andata in tre mesi”

Antonella Clerici parla del dolore per la tragica scomparsa: ecco cosa è successo, i dettagli e le curiosità

Antonella Clerici, nasce a Legnano, è una conduttrice italiana che dopo aver debuttato in reti locali, è divenuta nota al pubblico passando in Rai e conducendo negli anni novanta diversi programmi sportivi. Uno dei programmi di maggior successo è La prova del cuoco che l’ha lanciata come conduttrice di punta dell’emittente, per la quale ha anche condotto numerose trasmissioni di prima serata come Il ristorante, il Festival di Sanremo 2005Il treno dei desideri, Ti lascio una canzone, Tutti pazzi per la tele, il Festival di Sanremo 2010, Sanremo Young, il remake di Portobello, lo Zecchino d’Oro 2019 e The Voice Senior.

 

Antonella Clerici sorride
Curiosità (foto web)

Esordisce nel 1985 come annunciatrice sportiva a Telereporter, successivamente dal 1985 al 1995 conduce il programma Dribbling insieme a Gianfranco De Laurentiis, dopo una prima esperienza con il varietà Semaforo giallo nel 1987 e Oggi sport dal 1987 al 1989, sempre su Rai 2. Successivamente conduce La Domenica Sportiva, Circo bianco sempre su Rai 1, nella stagione 1995-1996. Negli anni 2000 le viene affidata la conduzione di uno dei programmi cult dei palinsesti Rai, La prova del cuoco che grazie al successo ottenuto diventerà la trasmissione del mezzogiorno.

Non tutti sanno che la bella Antonella ha avuto un flirt con Massimo Giletti riempiendo spesso le pagine del gossip ma dopo un po’ tutto è terminato e i due sono in ottimi rapporti. A parlarne è proprio Giletti che in una intervista ha affermato: “La storia tra me e Antonella è cresciuta poco a poco e ci ha coinvolto davvero tanto. Ci sono stati tanti bei momenti e lei senza alcun dubbio è una delle donne che ho amato di più. Il motivo della fine della nostra storia? La stavo rendendo infelice e non ne avevo diritto”. 

Dopo la storia con Giletti, ha avuto una relazione con Martens un animatore turistico 13 anni più giovane di lei, una flirt che dopo due anni è arrivato al capolinea tanto che l’uomo ha dichiarato: “Quanto Antonella ha svelato il nostro amore, sono stato bersaglio di critiche indegne, al limite del razzismo. Quando mi ha portato in TV per lavorare con lei, ho subito un linciaggio mai visto. Sono stato messo alla berlina anche da lei perché sono nato e cresciuto povero. Questa mia condizione mi ha reso un facile bersaglio”.

Antonella ha sofferto per una grave malattia che le ha causato tanto dolore.

LEGGI QUI>Giuseppe De Filippi, fratello di Maria: ha un ruolo fondamentale nella vita della conduttrice, ecco perché

LEGGI QUI>Avete mai visto la casa di Antonella Elia? Un gioiellino che in pochi immaginerebbero cosi

Il dramma per la malattia

Antonella primo piano
Il dramma (foto web)

La conduttrice del mezzogiorno ha rivelato in una intervista un dramma che ha vissuto per colpa di una malattia.

Ella ha affermato al settimanale Di Più Tv: “Mia madre, nel 1995, se n’è andata in soli tre mesi per colpa di un melanoma maligno. Oggi, rispetto al passato, abbiamo a disposizione più strumenti e maggiore speranza. Non dico, per carità, che oggi sarebbe sopravvissuta, il suo male era molto aggressivo. Tuttavia avrebbe senz’altro vissuto di più e meglio. Per questo è importante fare la propria parte”. 

Ha aggiunto la conduttrice: “Ho capito che la prima regola che tutti noi dobbiamo scrivere nella mente è: “Cerchiamo di volerci più bene. Facciamo prevenzione, ascoltiamo che cosa ci dice il corpo”. Se sentiamo che qualcosina non va, non rimandiamo. Vale la pena amarci, perché la vita va coccolata, è un grande dono, a volte molto fragile”.