Giorgio Panariello e la malattia terribile: “Dolori lancinanti”

Giorgio Panariello è un attore molto amato dal pubblico. Ha dovuto affrontare un momento molto particolare nella sua vita

 

Giorgio Panariello
Giorgio Panariello (Instagram)

Tra gli attori comici che hanno strappato grasse e grosse risate negli ultimi anni, di sicuro Giorgio Panariello rappresenta uno dei massimi esponenti di quella comicità che ha fatto capolino su piccolo e grande schermo in tempi recenti. Fiorentino di nascita ma entrato nei cuori di migliaia di persone in tutta Italia, Panariello ha saputo cavalcare la cresta dell’onda sfruttando una comicità molto particolare, riuscendo ad esaltarsi al Cinema, ma anche in televisione e soprattutto a teatro.

Al Cinema, va detto, manca da un po’ visto che una delle sue ultime apparizioni c’è stata nel lungometraggio ‘Uno per tutti‘ di Mimmo Calopresti. Diverso è il discorso sul piccolo schermo, dove nel 2019 Panariello è stato uno dei protagonisti della serie tv ‘Pezzu Unici’ per la regia di Cinzia TH Torrini (in molti la ricordano per ‘Elisa di Rivombrosa’).

Senza contare, ovviamente, il percorso teatrale. ‘Panariello Story‘ è l’ultima avventura sul palcoscenico dell’attore classe ’60 (eh si, quest’anno Giorgio compirà 61 anni). E poi ancora la televisione, con lo show ‘Lui è peggio di me‘, dove Panariello si è messo all’opera al fianco di un altro mostro sacro del mondo dello spettacolo, Marco Giallini.

Leggi qui —> Avete mai visto la villa di Giorgio Panariello? Si trova nel cuore della Toscana ed è un gioiello

Leggi qui —> Giorgio Panariello e la fidanzata di 26 anni più giovane: Ecco chi è

Giorgio Panariello e la malattia terribile

Ma per Panariello, che di sorrisi ne strappa tantissimi, non c’è sempre stato un clima sereno a condire la sua vita. Anche l’attore comico ha dovuto attraversare un momento molto complicato, come da lui stesso spiegato nel corso di un’intervista di qualche tempo fa. Giorgio, infatti, è andato incontro ad una malattia terribile, che gli ha provocato veri e propri “dolori lancinanti”.

Ho iniziato a soffrire di dolori lancinanti, dal collo in giù. Stress, ho pensato. E invece – le parole riportate da ‘Kontrokultura’ – era un’infezione alla colonna vertebrale”, le parole di Panariello che ha poi proseguito il racconto. “Sarà lo stress per la preoccupazione di misurarmi con un testo di prosa importante”.

Ma cosi ha colpito al tempo Panariello? Dopo svariati controlli, venne fuori che l’attore soffriva di spondilite, ossia un’infiammazione alla colonna vertebrale. Un problema molto serio, al quale Giorgio ha dovuto far fronte con gran sacrificio, mentale e fisico. Ora sta meglio, grazie ad una terapia seguita nel tempo: “Esercizi di stretching per allungare la schiena, flessioni addominali, pedalate e massaggi”.