Gabriel Garko, la tragedia sfiorata: “Volevano farmi fuori…”

L’attore Gabriel Garko racconta di una tragedia che è stata sfiorata per un pelo: ha dichiarato che qualcuno voleva farlo fuori. Ecco di cosa si tratta, i dettagli e le curiosità della vicenda

 

Gabriel primo piano
Curiosità (foto web)

Gabriel Garko, classe 1972 è un attore ed ex modello italiano noto al pubblico per la sua estrema bellezza tenebrosa e il fascino al di fuori dal comune ed è riuscito a farsi apprezzare sia come attore che come modello. Il suo vero nome è Dario Gabriel Oliviero, ed è il terzogenito di Claudio Oliviero, pasticciere vicentino e Isabella Garchio messinese.

Nel 1990 vince il suo primo titolo  di Mr. Settimo Torinese, concorso che l’anno successivo lo porterà a vincere la fascia di Il più bello d’Italia. Dopo aver realizzato alcuni fotoromanzi e aver fatto parte del corpo di ballo della terza edizione di Scherzi a parte nel 1993, esordisce  nel cortometraggio Troppo caldo, presentato al Festival internazionale d’arte cinematografica di Venezia e diretto da Roberto Rocco che lo dirige per altre pellicole cinematografiche.

Il vero successo lo raggiunge nel 2006 con la fiction l’Onore e il rispetto per la regia di Salvatore Samperi, dove interpreta il ruolo del mafioso Tonio Fortebracci insieme, tra gli altri, a Serena Autieri, Manuela Arcuri, Giancarlo Giannini e Virna Lisi. Questo personaggio verrà amato moltissimo dal pubblico. Sono stati tantissime le fiction a cui ha preso parte Gabriel Garko tra cui Il bello delle donne, Non è stato mio figlio, Rodoolfo Valentino e Caldo Criminale.

Egli è finito sotto l’occhio del ciclone per i numerosi ritocchini agli zigomi, e durante una intervista ha negato fermamente di aver ricorso alla chirurgia plastica tanto da affermare: “Per una foto, fake, di me sul web, dove sembravo molto gonfio ho sofferto molto. Ho trascorso cinque giorni davvero molto difficili e ho fatto una pulizia totale degli amici. Sui social spesso ti massacrano gratuitamente”. 

Gabriel Garko ha svelato alle pagine del settimanale Chi di essere stato vittima di violenza sessuale quando era solo un adolescente e di aver subito un sabotaggio.

LEGGI QUI>Maria De Filippi, nuovo programma per Mediaset: non lo condurrà lei, ecco chi ci sarà

LEGGI QUI>Dopo Enrico Papi, l’ex ballerino di Amici fece perdere la testa ad una star internazionale

Gabriel Garko e il dramma della violenza

Gabriel Garko occhiali
Il dramma dell’attore(foto web)

L’attore Gabriel Garko ha svelato di aver subito un tentativo di violenza sessuale, quando aveva solo diciassette anni e ha convissuto con questo dramma per moltissimi anni, un dramma che prima di oggi non aveva confessato a nessuno.

Egli ha dichiarato: “Quando aveva 17 anni un uomo sposato, con figli e molto più grande tentò di abusare di me, a quella sera iniziai a fumare. Provai schifo, ma non ne parlai con nessuno, tantomeno con i miei. Perché lo dico solo ora? Perché con questo libro mi sono aperto più di quanto mi sarei aspettato e quell’episodio, che in verità credevo di aver rimosso, è tornato prepotente a farmi visita”.

Gabriel, infine ha anche rivelato di aver rischiato la vita più di una volta, in particolare nel 2014 con un tentativo di sabotaggio della sua auto: “ Nel 2014 tentarono di sabotare la mia macchina. Forse volevano farmi fuori e io ne ho parlato soltanto ora. Cosa spinge qualcuno a farmi del male? Faccio fatica a spiegarmelo anch’io. Nonostante le denunce fatte, non ho mai scoperto chi fosse il mandante. Non sono nuovo a episodi di questo genere. Una volta, fuori dal cancello di casa, mi scrissero: ‘Garko drogato”.