Georgia Luzi e l’attacco a Pierluigi Diaco: l’accusa di violenza che le costo’ la carriera

Georgia Luzi attaccò il collega Pierluigi Daco di violenza: un’affermazione che le costò la carriera. Ecco cosa è successo, i dettagli e le curiosità della vicenda

Georgia sorride
Curiosità sulla conduttrice (foto web)

Georgia Luzi, classe 1976, nasce a Roma ed è una famosa attrice e conduttrice italiana nota per aver condotto numerosi programmi seguiti dal pubblico come Unomattina Estate e I raccomandati. Ella dopo essersi laureata in sociologia all’Università La Sapienza, nel 2000 viene scelta dopo un provino per condurre il programma Giga, da lei condotto su RaiSat Ragazzi fino al 2005.

In contemporanea con il programma, lavora per il cinema e per il piccolo schermo partecipando alla prima e alla seconda stagione della serie televisiva Il bello delle donne, in onda su Canale 5, successivamente protagonista di puntata della serie Don Matteo 2, Carabinieri 7 e Incantesimo. Il suo lavoro prevalente è quello di conduttrice conducendo numerosi programmi  per Rai 2, TV2000, All Music e Rai Gulp in cui divenne, il volto principale del canale.

Ne 2010 conduce I raccomandati con Pupo, Valeria Marini e Emanuele Filiberto di Savoia, in onda su Rai 1 fino alla conduzione di Uno Mattina- Estate insieme a Gerardo Greco, corrispondente da New York per il TG2.

La conduttrice è sposata con Filippo Cipriano, autore, regista e produttore televisivo e ha dichiarato di aver conosciuto suo marito durante un casting ed è stato un vero e proprio colpo di fulmine ed egli ha chiuso una storia molto importante per stare con lei, tanto da affermare: “Ha avuto però anche lui un grande coraggio: con quella donna era fidanzato da tanti anni. Poi, superata questa prima fase difficile, quasi subito siamo andati a convivere insieme”. Nel 2014 è diventata mamma di Isabel.

L’attrice e conduttrice ha avuto uno scontro con un suo collega: stiamo parlando di Pierluigi Daco.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da georgialuzi (@georgialuzi)

LEGGI QUI>Meghan Markle: è tutta naturale? I retroscena sui ritocchini

LEGGI QUI>Silvia Toffanin dopo 15 anni accetta la proposta: è Si a Berlusconi

Georgia e le accuse gravi contro il collega Pierluigi Daco

Geogia e Pier
Lo scontro che le costò la carriera (foto web)

Gerogia e Pierluigi Daco hanno condotto insieme nel 2010 Unomattina- Estate e pare che abbia accusato il suo collega di violenza tanto che in un post ella afferma: “Nella mia vita lavorativa ci sono stati periodi in cui ho accettato e subìto parole (e non solo) che forse avrei dovuto combattere ancor più energicamente di quanto abbia fatto. Anche se 1 metro e 60 di “bionditudine” non avrebbe spaventato nessuno. In quel momento…ho scelto di non “denunciare” almeno pubblicamente (ho continuato a lottare ogni giorno in silenzio, la testa non l’ho mai piegata). Sapevo a cosa sarei andata incontro e ho avuta paura. Paura di perdere il lavoro, di non essere creduta, di essere donna in un mondo di uomini[…]. Quindi, quelli educati e perbene per far capire quanto ci tengono al proprio lavoro, devono insultare qualcuno. Quindi, vale tutto?! Eh no. Minacce, urla, parolacce non valgono. Arroganza, presunzione, violenza verbale, non valgono”.

Ha aggiunto: “E allora mi viene in mente quando un “collega” mi lanciò una sedia. E solo per aver espresso il mio parere. Fortunatamente il “caro collega” aveva sì un ego spropositato, ma anche una mira scarsissima. Mi ribellai… e nel tempo ho pagato le conseguenze anche di quello”.

Daco ha affermato di voler resistere al “linciaggio” mediatico che è avvenuto contro di lui e che, se qualcuno insinua ancora che lui abbia lanciato addosso una sedia, passerà alle azioni legali in quanto smentisce categoricamente quanto affermato dalla conduttrice.