Il leader di Elio e le storie tese non è solo un artista poliedrico, possiede anche una laurea: ecco quale

Il leader di Elio e le storie tese oltre essere un’artista poliedrico possiede anche una laurea: ecco in cosa. I dettagli e le curiosità

Elio e le storie tese okei
Curiosità (foto web)

Elio e le Storie Tese, abbreviato in EelST o Elii è stato un gruppo musicale fondato da Elio alias Stefano Belisari nel 1980. Apprezzati da un pubblico particolarmente giovane, nel 1996, divennero famosi a livello nazionale per la loro prima partecipazione al Festival di Sanremo, classificandosi secondi col brano La terra dei cachi e vincendo il premio della critica “Mia Martini”.

La prima formazione della band avvenne nel 1980  alla festa del CAF San Siro, davanti a un pubblico di una decina di pensionati dove le prove avvenivano nella cantina della casa di famiglia di Cosma, Roberto Sgorbati. Nel 1987 e 1988 fecero la loro prima apparizione in televisione nelle trasmissioni Lupo solitario e L’araba fenice. Il loro modo di apparire sorprendendo sempre il pubblico fece di loro una band originale; infatti al Festival di Sanremo 1996 presentarono un brano al di fuori dai comuni brani del Festival della canzone italiana, i temi affrontati riguardavano mafia, corruzione e sanità presenti in Italia o anche una presa in giro al sistema musicale sanremese di quei tempi.

Elio ha partecipato a quattro edizione del Festival di Sanremo con nel 2013 con La canzone monotona, nel 2016 con Vincere l’odio, infine nel 2018 con il brano Arrivedorci. Nel 2017 avevano annunciato il loro scioglimento dichiarando di voler partecipare almeno un ultima volta insieme al Festival di Sanremo con l’intenzione di portare a casa la vittoria, che però non è avvenuta.

Il frontman della band ha tenuto sempre lontana dai riflettori la vita privata ma ha due figli, gemelli: Dante ed Ulisse. Ha rivelato di avere un bimbo autistico in occasione della tavola rotonda organizzata dalla Fondazione Sacra Famiglia: “Ho vissuto, e vivo, la condizione di genitore di un bimbo autistico. Voglio dire chiaramente che su questo tema siamo all’età della pietra, specialmente sotto il profilo della percezione. C’è poi il problema dei ciarlatani, delle “cure” che non fanno effetto. Ricordo quando cercavamo, io e mia moglie, qualcuno che ci dicesse se nostro figlio era autistico o no: avere una diagnosi è pressoché impossibile, ti viene fatta quasi sotto banco, ma in realtà si tratta di un passaggio fondamentale, perché la diagnosi precoce va fatta. È importante”. 

Non tutti sanno che Elio oltre essere un genio della musica, ha anche una laurea.

LEGGI QUI>Rosalinda Celentano e il tumore che l’ha colpita: “Sono scoppiata a ridere…”

LEGGI QUI>La figlia di Madonna e la paghetta da capogiro | Da far invidia ai calciatori

Elio oltre la musica c’è anche una laurea

Elio storie
Curiosità sulla laurea del cantante (foto web)

Stefano Belisari, in arte Elio ha fatto della sua vita un genio dall’estro artistico spiccato e con il gruppo musicale Elio e le Storie tese hanno dato vita alla creatività con elevata comicità che hanno fatto di lui un personaggio unico e amato dal pubblico.

Ma non tutti sanno che, il frontman oltre essere un vero genio della musica, compie gli studi di Conservatorio e consegue la laurea in ingegneria elettronica.

Elio rappresenta per eccellenza l’ingegnere della creatività e della musica italiana.