Michelle Hunziker e il retroscena con Fabrizio Frizzi: ecco cosa è successo

In seguito alla prematura scomparsa di Fabrizio Frizzi, ci fu una polemica molto forte che vide protagonista Michelle Hunziker

Fabrizio Frizzi
Fabrizio Frizzi (Gettyimages)

La scomparsa di Fabrizio Frizzi, avvenuta nell’ormai lontano 2018, fu un vero e proprio shock per tutto il mondo della televisione italiana. Uno dei conduttori più amati dal pubblico, un personaggio dalla grande positività, in grado di strappare sempre un sorriso ma soprattutto di mettere in campo le sue abilità da conduttore in maniera professionale. Un uomo di spessore, come raccontato anche dai tantissimi colleghi che all’epoca hanno ricordato chi era Fabrizio anche al di là della telecamera. Proprio per questo la sua scomparsa diede una spallata forte a tutto il sistema.

Sono passati più di tre anni ma quel ricordo resta vivo nella mente e nei cuori di tutti quelli che hanno amato Fabrizio. In molti, ancora oggi, ricordano spesso il conduttore, anche sui social. Amici che postano sue foto, ricordano le tantissime esperienze lavorative, che lo videro impegnato anche al di là della conduzione. Molti, ad esempio, ricordano il suo ruolo di doppiatore per il personaggio Woody in ‘Toy Story’. 

Ci fu, poi, un caso molto particolare che prese corpo qualche mese dopo la scomparsa di Frizzi. Al centro della polemica finì Michelle Hunziker, che fu accusata in particolare da un noto addetto ai lavori del piccolo schermo. Un fatto del quale si è parlato tanto e che ancora oggi molti ricordano.

Leggi qui —> Michelle Hunziker e Alessia Marcuzzi rivali sul lavoro: ecco spiegato il perché

Leggi qui —> Avete mai visto Villa Pellegrini, il nido d’amore di Michelle Hunziker e Tomaso Trussardi: una lussuosa residenza immersa nel verde

Michelle Hunziker e l’accusa di Michele Guardì

Michelle Hunziker
Michelle Hunziker a ‘Vuoi scommettere?’ (web source)

A muovere l’accusa contro la conduttrice svizzera fu l’autore Michele Guardì, uno di quelli che con Frizzi ha lavorato per buona parte della sua vita. Il motivo? La scelta di portare in scema ‘Vuoi scommettere?’, programma iconico che ha sempre visto proprio in Fabrizio uno dei suoi pilastri. Nonostante la scomparsa prematura dei mesi precedenti, si decise di mandare comunque in onda il programma.

Una scelta che portò alla reazione stizzita di alcuni, e tra questi proprio Michele Guardi che ai microfoni di ‘Spy’ punto il dito in maniera molto franca e diretta. “Se ho visto Vuoi Scommettere della Hunziker? Solo un pezzetto. È un programma che comunque non avrei più rifatto, soprattutto dopo quello che è successo negli ultimi mesi”, le parole molto dure di Guardì.

“Sa, quando è morto Mario Riva, Pietro Garinei e Sandro Giovannini non hanno più pensato di rifare Il Musichiere. Per me Scommettiamo Che? era Fabrizio Frizzi. Senza di lui non esiste“, la chiosa sull’argomento da parte dell’autore.