Da bambina la chiamavano Stuzzicadenti, oggi è una delle più belle attrici italiane: ecco chi è

Da bambina la chiamavano “stuzzicadenti”, oggi è una delle attrici più belle del panorama cinematografico mondiale. Ecco di chi si tratta

Sofia piccola
Curiosità dell’attrice (foto web)

Da piccola la soprannominavano “Stuzzicadenti”, oggi invece, è una delle icone del panorama cinematografico mondiale: stiamo parlando di Sophia Loren, che con i suoi film e con la sua estrema bellezza fuori dal comune ha incantato milioni di generazioni. L’American Film Institute l’ha inserita al ventunesimo posto tra le maggiori interpreti femminili di tutti i tempi, ed è stata onorata con una stella sulla celebre Hollywood Walk of Fame.

A quindici anni vinse il suo primo concorso di bellezza, e con il premio in denaro tornò a Roma con sua mamma in cerca di fortuna, entrambe le donne vennero denunciate dal padre che non accettava la carriera di sua figlia nel mondo dello spettacolo; il tutto si risolse con un chiarimento di fronte alle forze dell’ordine. Posò per vari fotoromanzi, e partecipò a diverse pellicole cinematografiche come comparsa o in ruoli marginali che a poco a poco le portarono visibilità, essendo centrati sulle sue qualità estetiche. In un solo anno venne scritturata per circa quindici film.

Uno dei ruoli più importanti è stato quello al fianco di Alberto Sordi, interpretando Cleopatra; nel1953 è coprotagonista in Ci troviamo in galleria. A susseguirsi tantissimi successi cinematografici, nel 1964 Vittoria De Sica le assegna la parte della prostituta Filumena, nel film Matrimonio all’Italiana e in questa pellicola vi è un eccellente monologo dove si evidenzia, soprattutto, l’istinto dell’essere madre e l’amore per i figli sopra ogni cosa. Per questo ruolo riceve una seconda candidatura all’Oscar come migliore attrice.

Nel 1991 ha ricevuto l’Oscar alla migliore carriera dalle mani di Gregory Peck, e nel 1993 diede insieme a Marcello Mastroianni l’Oscar a Federico Fellini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SOFIA LOREN (@sofia_loren_official_)

LEGGI QUI>Villa Sara, la casa più bella del mondo: è stata la dimora di Sophia Loren

LEGGI QUI>Renzo Arbore nella sua casa romana colleziona diversi oggetti strani: ecco di cosa si tratta

Le curiosità dell’icona del cinema italiano

Sofia sorride
Curiosità sulla donna più bella del mondo (foto web)

Nel 1966 la bellissima Sophia ha sposato il produttore Carlo Ponti da cui ha avuto i due figli Carlo Jr ed Edoardo. In una intervista ha parlato del rapporto speciale con suo marito: “È stato l’uomo della mia vita. Lui mi ha capita, non sarei mai stata quella che sono oggi se non lo avessi incontrato”. 

L’attrice ha rivelato che prima dei suoi due figli, avrebbe subito due aborti tanto che il suo ginecologo le disse: “Ha bei fianchi, ma non avrà mai un figlio”.

Ha partecipato come protagonista al film di suo figlio Edoardo, La vita davanti a sé, girato in Puglia, prevalentemente nella città di Bari e ha ricevuto il David di Donatello come migliore attrice protagonista. In occasione di una intervista ella ha dichiarato: “Non ho mai pensato che un giorno avrei lavorato con mio figlio e che insieme avremmo raccontato una storia che riuscisse ad emozionare decine di milioni di persone. In questo caso la realtà è stata più bella di qualsiasi sogno potessi immaginare”.