Stefano Tacconi e i pesanti problemi economici: ecco come sta oggi

Stefano Tacconi e i problemi con i debitori: ecco come è andata a finire  vicenda che lo ha visto coinvolto

Stefano Tacconi giovani
Curiosità sull’ex calciatore (foto web)

Stefano Tacconi, classe 1957, nasce a Perugia ed è un ex portiere e calciatore italiano, definito il primo a essersi aggiudicato tutte le maggiori competizioni UEFA per club. E’ stato inserito tra i migliori portieri del mondo nel quarto di secolo, dal 1987-2011. E’ stato definito un portiere dal carattere acceso, dotato di un grande vigore atletico e abile tra i pali.

Il suo esordio avviene nel 1970, con la squadra nero blu che lo inserì nel proprio settore giovanile, esordendo successivamente alla Pro Patria come professionista nella categoria C. Nell’estate 1983 venne acquistato dalla Juventus sostituendo Zoff appena ritiratosi dall’attività agonistica; in quella occasione affermerà: “ho cercato con la mia spavalderia di far dimenticare il suo mito”. Nel 1992 si accasò al Genoa anche l’esperienza finì bruscamente dopo due anni con la conclusione e il ritiro dall’attività calcistica.

Dopo il ritiro dall’attività agonistica, ha provato a dedicarsi alla politica non riscuotendo tanto successo. Ha dedicato anche parte della sua carriera al cinema, infatti nel 1990 interpretò a scopo benefico Ho parato la luna di Ornella Barreca e nel 2008 partecipò alla pellicola Amore, bugie & calcetto, interpretando sé stesso assieme ad altri ex calciatori.

Tacconi pare non ha saldato alcuni debiti e questo ha portato i debitori a chiedere aiuto ai giornalisti del programma Le Iene.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefano Tacconi (@tacconi_stefano)

LEGGI QUI>Nuovo amore per Ignazio Moser: ecco chi farà parte della sua vita

LEGGI QUI>Red Canzian e la splendida villa vicina ad un fiume: ecco dove abita da 30 anni

Stefano Tacconi e i debiti non saldati

Stefano sorride
I debiti (foto web)

Stefano Tacconi si ritrova in mezzo alle bufera, per non avere saldato un debito ad un imbianchino che aveva lavorato nella casa del campione assieme a due amici, lavorando anche il fine settimana: la somma pattuita era di 2500 euro mai ricevuta.

L’imbianchino di nome Cristian, ha fatto sapere ai giornalisti de Le Iene, di aver contattato più e più volte Tacconi ottenendo solo promesse non mantenute seguite dal silenzio. Le Iene incontrano direttamente Tacconi che conferma di non aver saldato il debito e, che visibilmente imbarazzato provvederà a farlo entro il lunedì’ successivo.

Anche se, a quanto pare, l’imbianchino non ha ancora ricevuto i suoi soldi e le segnalazioni, dopo il servizio sono state tantissime: è venuto fuori che il signor Stefano deve dare dei soldi anche ad un dentista, una babysitter, un albergatore e un meccanico.

La moglie dell’uomo, molto arrabbiata, urla contro la Iena per aver fatto in modo di infangare il nome del marito per visibilità, pagando l’imbianchino. Tutti si augurano che Tacconi abbia saldato tuti i suoi debiti.