Maurizio Costanzo su Terence Hill che lascia Don Matteo: “Può ancora…”

Non ha sorpreso solo i numerosi appassionati della serie “Don Matteo” annunciando la sua uscita di scena, ma anche Maurizio Costanzo, rimasto letteralmente senza parole.

Maurizio Costanzo affranto per la decisione di Terence Hill di lasciare Don Matteo

Terence Hill non farà parte dalla prossima edizione della serie che lo ha visto protagonista per ben tredici anni. L’attore ha infatti già salutato tutti per dedicarsi di più alla moglie, passare maggiormente tempo con la famiglia e lavorare a produzioni meno impegnative rispetto a “Don Matteo” che lo portava via da casa per molto, troppo tempo.

Una decisione che ha lasciato sgomenti i milioni di telespettatori della fiction italiana che ne hanno decretato il successo, facendone una delle serie più seguite degli ultimi venti anni della televisione nostrana. Serie che ora rischia di dover cambiare pelle essendo molto difficile sostituire Terence Hill, nonostante si faccia insistente il nome di Raoul Bova come prossimo protagonista dello show della Rai.

Leggi qui: Terence Hill e il retroscena d’abbandono: ecco perché è andato via

La reazione di Maurizio Costanzo

Persino un personaggio navigato dell’etere come Maurizio Costanzo è rimasto spiazzato dalla decisione di Mario Girotti (in arte Terence Hill) esprimendo il proprio rammarico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiamarsi Bomber (@chiamarsibomber)

“Spero non smetta di recitare”

L’82enne conduttore televisivo Maurizio Costanzo ha parlato così di Terence Hill: “Spero che Mario Girotti non smetta di recitare, sono convinto che può dare ancora tanto. Regista e sceneggiatori hanno fatto una scelta azzeccata anni fa – aggiungendo – Don Matteo è calzato a pennello a Terence Hill”.

L’augurio è che la decisione dell’attore non sia il preludio ad un addio definitivo alle scene, anche se, lo stesso Girotti, secondo le parole di suo figlio Jess Hill, non starebbe pensando all’ipotesi del ritiro ma vorrebbe prendere in considerazione soltanto produzioni meno impegnative.

Leggi qui: La macchina di Terence Hill: altro che bicicletta alla Don Matteo, la sua auto è sembra pronta per la guerra

Il marito della De Filippi più volte aveva elogiato “Don Matteo” in termini di ascolti tanto da arrivare a dire e sostenere come fosse “speciale l’affetto che il pubblico dimostra a queste fiction visto che Rai1 ha addirittura deciso di tornare indietro sulla decisione di interrompere Don Matteo dopo le proteste dei fans”.