Terence Hill e il retroscena d’abbandono: ecco perché è andato via

Dopo tredici stagioni di grande successo, Terence Hill sta per lasciare “Don Matteo”, una decisione che ha lasciato sgomenti gli appassionati della serie.

Terence Hill lascia Don Matteo dopo tredici stagioni di successo

La sit-com resterà dunque orfana del suo grande protagonista anche se manca ancora l’ufficialità. La decisione sembra però ormai presa, come svelato da suo figlio Jess Hill che ha voluto “metterci la faccia” condividendo con i fans i sentimenti di Mario Girotti (in arte Terence Hill).

Ecco perché è andato via

Secondo quanto rivelato da Jess, il papà Terence avrebbe detto addio a Don Matteo per rimanere più tempo con la propria moglie. All’età di 82 anni, il celebre attore, sembra ormai stanco e desideroso di trascorrere le proprie giornate facendo qualcosa di diverso.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Terence Hill (@terencehillofficial)

Così come fatto per “Un passo dal cielo”, Terence Hill lascerà anche “Don Matteo” e le serie che lo impegnano per lunghi mesi sul set. Non sarà però un addio al mondo del cinema perché il partner di Bud Spencer si cimenterà in progetti meno impegnativi.

Leggi anche: Jess Hill, il figlio maggiore di Terence Hill: sembra la sua fotocopia | Ecco cosa fa

Ecco chi lo sostituirà

Già pronto il sostituto di Terence Hill che aveva lasciato il posto in “Un passo dal cielo” a Daniele Liotti. Il nuovo protagonista di “Don Matteo” sarà Raoul Bova, che avrà comunque un ruolo diverso.

Gli sceneggiatori stanno studiando delle alternative per omaggiare il protagonista della fiction che ora avrà, finalmente, più tempo da dedicare alla moglie Lori Zwicklbauer spesso trascurata a causa di un lavoro che lo ha spesso portato via da casa per periodi lunghissimi.