Fedez furioso esplode di rabbia: “Dateci quei soldini”

Il marito della Ferragni ci è andato giù pesante , lanciando una serie di accuse a partire da quella relativa agli immobili

Fedez (Instagram)

Nonostante sia noto prevalentemente come rapper, Federico non perde occasione per trattare argomenti di primaria importanza tramite i suoi seguitissimi canali social.

Anche in passato infatti, talvolta insieme alla sua consorte, Lucia si è reso protagonista di importanti dichiarazioni in merito a tematiche delicatissime, dall’omofobia al razzismo, passando per i vaccini.

Meno di un paio di settimane fa Fedez ha pubblicato l’ultimo singolo in collaborazione con Achille Lauro ed Orietta Berti. “Mille”, il titolo della canzone, sta già riscuotendo un grande successo, tanto che ha permesso agli artisti di aggiudicarsi il “disco d’oro” in brevissimo tempo.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

Tuttavia il marito di Chiara, ha catturato nuovamente l’attenzione mediatica grazie ad una serie di dichiarazioni arrivate proprio nelle ultimissime ore. A finire sotto i suoi colpi in questo caso, è stato niente poco di meno che il Vaticano.

Leggi qui ->  Chiara Ferragni e la foto dello scandalo: arriva la risposta di Fedez

Leggi qui -> Chiara Ferragni e i retroscena sulla gravidanza: è stata maggiore stavolta

Le pesanti accuse da parte di Fedez

Per esprimere la propria opinione, come al solito ha utilizzato la sua pagina di Instagram, dove ha caricato alcune storie in cui ha spiegato esattamente il suo punto di vista.

“Il Vaticano contro il ddl Zan, la nota diplomatica che avverte: L’Italia viola il Concordato”, questa è la notizia riportata dal cantante nel primo video, domandando ironicamente in un secondo momento: “Ma chi ha concordato il Concordato?“.

Già dalle sue prime frasi si intuisce il suo totale disappunto. Successivamente invece, ha sottolineato che il nostro è uno Stato laico, pertanto il decreto in questione potrebbe essere proprio una grande occasione per ribadire questo concetto.

Ma l’attacco frontale dell’artista non finisce qui, infatti sotto la sua lente di ingrandimento ci sono finiti anche i tanti possedimenti del Vaticano. “Avete perso il conto degli immobili, ne avete troppi. Magari dateci quei soldini, ci servono per fare andare avanti il Paese, poi venite a rompere le pa**ine sulle leggi italiane”, le sue parole accusatorie.

Fedez (Instagram)

Come se non bastasse, Federico si è scagliato con un’ultima frecciatina nei confronti del Clero. Ciò che non accetta infatti, è che la Chiesa interferisca sulla legislazione italiana come nel suddetto caso, mentre, quando viene trovato un prete molestatore, quest’ultimo viene giudicato esclusivamente dallo stesso Vaticano.