La giornalista Paola Ferrari e il momento difficile: “Strade sbagliate”

Paola Ferrari ha raccontato il suo passato a trecentosessanta gradi, svelando di aver trascorso dei momenti difficili

Paola Ferrari (Instagram)

Tutti gli amanti del calcio conoscono il volto di Paola Ferrari, storica presentatrice di alcuni dei programmi sportivi più celebri della nostra tv.

Prima di diventare giornalista però, la showgirl ha tentato di sfondare come attrice di fotoromanzi, tuttavia ben presto si è dedicata a quella che è poi diventata la sua professione.

Nel corso della sua brillante carriera ha condotto trasmissioni come “La Domenica Sportiva”, “Dribbling”, “Novantesimo minuto” e altre ancora. Attualmente è alla guida dello speciale dedicato ai campionati europei di calcio in corso di svolgimento, trasmesso naturalmente dai canali Rai.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Paola Ferrari (@paolaferrari_db)

Aprendo una parentesi sulla sfera degli affetti, Paola nel 1997 è convolata a nozze con quello che ancora oggi è suo marito, l’imprenditore italiano Marco De Benedetti. Insieme all’uomo ha dato alla luce due figli, Alessandro e Virginia, nati rispettivamente nel 1999 e nel 2000.

Leggi qui -> Paola Ferrari, la giornalista presa di mira sul suo aspetto | Il dramma

Leggi qui -> Alberto Matano e i complimenti alla bellissima conduttrice: Ecco la “preda”

Il passato complicato di Paola Ferrari

Già in altre occasioni la conduttrice televisiva aveva raccontato quanto fosse stato difficile per lei emergere in un contesto prevalentemente maschile, come lo è quello del giornalismo sportivo.

Di recente è tornata a parlarne nel corso di un’intervista rilasciata sulle pagine de “Il Giornale”, dove ha ammesso di aver iniziato la carriera nel mondo dello spettacolo quando era ancora minorenne.

La fatica è stata davvero tanta, stando alle sue parole, tuttavia lei si è sempre ritenuta una persona forte e desiderosa di indipendenza, tanto che da giovanissima se ne è andata di casa per lavorare.

Il rapporto con i suoi genitori inoltre, non è stato particolarmente idilliaco. “Mamma e papà non si occupavano molto di me e tante volte ho rischiato di cadere in strade sbagliate, a salvarmi sono stati il mio carattere e una buona stella”, la confessione della showgirl milanese.

 

Adesso tutti sappiamo benissimo dove è arrivata Paola, la quale però ha affrontato e poi superato diverse sfide nel corso della sua vita professionale. Dotata di un grande codice etico, la presentatrice si è sempre tenuta alla larga da eventuali relazioni sentimentali con i calciatori, in modo tale da mantenere integra la sua figura di giornalista, senza dover subire le chiacchiere legate alle cronache rosa.