Avete mai visto in Maremma la villa con depandance di Pino Daniele? Era un posto magico

Pino Daniele aveva un posto nel cuore, una villa da sogno in cui amava rifugiarsi quando voleva rilassarsi un po’. Ecco i dettagli dell’abitazione

Pino Daniele

A più di due anni dalla sua scomparsa, torniamo a parlare dell’unico ed indimenticabile Pino Daniele, morto nel gennaio 2015. A finire nel mirino del gossip questa volta è stata la sua villa in Maremma, l’abitazione che aveva un posto speciale nel cuore del cantante.

Da alcune indiscrezioni sembra infatti che la casa di cui stiamo parlando, ricca di ogni comfort, sia stata messa in vendita con il seguente cartello: Villa con dépendance, piscina, parco in uno dei luoghi più belli della Maremma.

La villa di Pino Daniele è quindi un pezzo unico e non solo perché ha visto vivere e crescere uno degli artisti più noti del palinsesto musicale, ma anche perché è è un posto da sogno dove passare le giornate estive. Vediamo i dettagli.

La villa da sogno

La casa, scelta dall’artista come “buon retiro” per rilassarsi  si trova nelle colline tra Magliano e Orbetello. Oggi è in vendita e si può ammirare sul sito della “Cassiano Sabatini Luxury Real Estate”, una agenzia immobiliare che si occupa di case di lusso.

La villa, si presenta con un cancello imponente, noto a tutti purtroppo perché fu su tutte le tv nazionali quando l’ambulanza arrivò sul posto a seguito del malore che ebbe il grande Pino.

Pino Daniele aveva scelto di vivere qui lontano da tutto e tutti una decina di anni fa. Proprio in questa villa il cantante ebbe un malore al petto prima di essere trasportato con urgenza all’ospedale Sant’Eugenio dove non arrivò mai perché morì lungo il tragitto

Pino Daniele abitava qui con la nuova compagna Amanda Bonini che, in seguito alla sua morte, venne purtroppo cacciata dall’ex moglie dell’artista.

Leggi anche -> Simona Ventura fa spuntare il nome: “Presidente onorario della nuova Rai” | Ecco di chi si tratta

Leggi anche -> Litigio tra Mara Venier e Simona Ventura: tutta la verità dopo anni

Guarda anche -> Chiara Ferragni, la buffona e il make up artist speciale

I particolari

La casa di Pino Daniele

La casa, impreziosita da filari di cipressi per proteggere la privacy, nonché da uno spettacolare uliveto è composta da una villa padronale di circa 370 mq, una dependance di circa 110 mq oltre alla piscina, un forno ed annessi vari.

Da alcune foto si intravedeva al piano d’ingresso un ampio salone con camino, sala da pranzo, cucina, bagno ospiti, lavanderia e da un ampia veranda dalla quale ammirare il panorama.

Possiamo trovare elementi tradizionali delle rifiniture toscane: Cornici in pietra serena, travi in legno, pavimenti in cotto cosi come il classico colore rosato degli intonaci.

Non si sa nulla riguardo il prezzo dell’immobile. Il vicepresidente della società immobiliare ha però dichiarato: “L’immobile appartiene a una società e le trattative sono riservate. Il valore comunque è allineato ai prezzi di mercato della zona. Il fatto che appartenesse a Pino Daniele non incide sul prezzo anche se è un elemento che sicuramente impreziosisce l’immobile”.