Questa moneta da 2 euro può cambiarvi la vita: controllate in casa

Quanto può valere una moneta da due euro? Controllate nelle vostre tasche, perché la risposta vi stupirà.

Moneta
Moneta in una teca – Getty Images

Le monete sono oggetti usati per la circolazione dell’economia di un Paese, ma in alcuni casi interessano anche il settore della numismatica. Tuttavia, bisogna rispettare alcune linee guida: i pezzi devono essere unici e certificati, perché il rischio di truffa è sempre dietro l’angolo. L’introvabilità di una moneta, poi, la rende ancora più appetibile agli occhi degli esperti, i quali dovranno fare estenuanti ricerche per arrivare all’oggetto desiderato. A volte ci vogliono anni prima che si riesca nell’obiettivo.

Ad ogni modo, esiste una moneta da due euro che ne vale attualmente molti di più. Scopriamo nel dettaglio il motivo e come è fatta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Puoi crederci: se hai questa moneta da due euro, puoi venderla per un mucchio di soldi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Se avete una moneta da cinque centesimi ridotta in questo stato, allora potreste farci tanti soldi: come è fatta

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Ecco una moneta da due euro particolare: dovreste controllare se l’avete perché vale come un appartamento

Come è fatta e quanto vale la moneta da due euro particolare?

Due euro
Moneta da due euro che vale un mucchio di soldi (immagine presa da un rivenditore su eBay)

Un rivenditore su eBay, il sito dove è possibile acquistare e vendere, ma anche partecipare ad aste, ha messo in vendita una moneta da due euro ad una cifra davvero strabiliante. Stiamo parlando di ben 30000 euro. Ma analizziamola nel dettaglio.

Si tratta di una moneta da due euro che nella parte del dritto presenta la scena del rapimento di Europa, nei panni di una donzella, da parte di Zeus che si è trasformato in un toro. Questa illustrazione è opera di Georgios Stamatopoulos e sta a significare che la moneta è in circolazione in Grecia. La sua coniazione è partita dal 2002, anno dell’entrata in vigore dell’euro in tutti i Paesi aderenti. Sulla parte del verso presenta la stessa illustrazione comune alle monete da due euro che circolano nell’Unione Europea. Quindi, c’è il numero 2 in bella vista accompagnato dalla scritta “Euro”. Sullo sfondo c’è la cartina geografica dei Paesi che fanno parte dell’Eurozona.

La moneta è bimetallica, cioè è composta da due leghe di metallo. All’interno c’è il nichel e l’ottone, mentre all’esterno il rame misto a nichel. Il rivenditore giustifica questo prezzo così alto spiegando che la moneta non presenta la lettera “S” in una delle stelle che decorano la circonferenza.