Roberta Lanfranchi, dai dolori lancinanti alla scoperta della malattia: così l’ha saputo

Roberta Lanfranchi, conduttrice apprezzata dal pubblico in televisione ma anche nel mondo della radio, ha svelato un problema particolare

Roberta Lanfranchi
Roberta Lanfranchi (Gettyimages)

Tra le donne che hanno destato maggiore interesse nel corso degli ultimi vent’anni c’è di sicuro Roberta Lanfranchi, bellezza senza tempo ma soprattutto attrice e conduttrice televisiva e radiofonica, tra le più apprezzate nel mondo dello spettacolo. La grande versatilità dimostrata nel corso del tempo, ha portato Roberta ha rendersi protagonista assoluta in diversi contesti.

Cosi dalla televisione, con il ruolo di velina per ‘Striscia la notizia‘, per passare in brevissimo tempo alla conduzione di ‘Paperissima sprint‘ in compagnia di Naike Rivelli ed il Gabibbo, ma questi sono soltanto i primi passi di una carriera che vedrà la Lanfranchi assolutamente in grado di gestire diverse situazioni e contesti, con grande maestria. Ma poi il Cinema, con ‘Poveri ma ricchissimi’ di Fausto Brizzi, arrivando poi a alcune produzioni televisive nel ruolo di attrice come ‘Don Matteo’, per approdare poi anche in radio e teatro.

Insomma, grande dinamicità e prontezza di riflessi in tanti contesti. Poi la storia d’amore con Pino Insegno, che ha tenuto banco diversi anni ed attraverso alla quale sono arrivati anche due figli, Matteo e Francesco. Poi il divorzio nel 2007 e l’amore ritrovato con l’autore televisivo Emanuele Del Greco, con il quale nel 2012 ha avuto anche il terzo figlio Ettore.

Leggi qui -> Pino Insegno e la rottura con Roberta Lanfranchi: tutta la verità sulla separazione

Leggi qui -> Roberta Lanfranchi dopo Pino Insegno: diventa un unicorno

Roberta Lanfranchi ed il grave problema

La conduttrice, nel corso degli anni, ha destato grande curiosità riguardo anche la sua vita privata. Cosi, nel corso di un’intervista a ‘Ok Salute’, ha rivelato la coesistenza con un problema molto serio, che l’ha colpita fin dalla nascita. “Solitamente si incorre nella lussazione di un’anca in seguito a un infortunio traumatico. Io invece sono proprio nata così, con una displasia all’anca destra che nel tempo ha determinato l’intero corso della mia vita. Quando si dice il destino!”, le parole di Roberta Lanfranchi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Roberta Lanfranchi (@robylanfry)

“Ho iniziato a camminare intorno ai due anni, quindi più tardi rispetto agli altri bambini. Ed è stato proprio quando muovevo i primi passi che mia mamma si è accorta che qualcosa non andava: le mie gambe non erano perfettamente simmetriche. […] Gli specialisti hanno riscontrato la lussazione congenita”, ha spiegato la conduttrice, svelando cosi anche le modalità con le quali si è venuti a conoscenza di questo particolare problema.

Un problema che l’ha costretta ad adottare anche delle contromisure in età adulta, soprattutto a causa dei dolori che – spiega la Lanfranchi – si sono presentati anche a ridosso dei quarant’anni. “E intanto metto in atto piccoli accorgimenti pratici. Dormire senza cuscino perché mi dà sollievo alla schiena e alle gambe, fare piccoli esercizi di stretching quando il fastidio aumenta e alternare continuamente”.