Pizza nel forno? C’è un altro modo per cuocerla | Metodo impensabile

La pizza non va cucinata solo nel forno. C’è un altro metodo semplice e alternativo che non immaginereste mai

pizza in padella
pizza in padella (fonte google)

Quando avete poco tempo per preparare la cena ma non volete rinunciare al gusto, la soluzione potrebbe essere cucinare una pizza. Ma anche in questo caso il tempo di cottura è di circa mezzora, troppo. A questo punto potete optare per un altro tipo di pizza, altrettanto buona, che si cucina in soli 15 minuti, la pizza in padella. Un vero e proprio salvacena.

Si realizza con pochi ingredienti e senza lievito, l’impasto è veloce. Viene condita e subito cotta in padella, direttamente sul fornello della cucina. Il risultato sarà una pizza  croccante sul fondo, morbida al morso, saporita e leggera. Si può farcire con gli ingredienti della classica margherita oppure con verdure grigliate o fritte, con prosciutto cotto e mozzarella, con pomodorini freschi e formaggi, a seconda dei vostri gusti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >> Anticipazioni Uomini e Donne: La violenta lite tra Gemma e Tina in un parcheggio

LEGGI ANCHE >> Romina Mondello: da Non è la Rai al cinema. Che fine ha fatto?

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >> Cashback, guai a fare i furbi: aumentano i controlli | Ecco cosa si rischia

Gli ingredienti e la preparazione della pizza in padella

impasto della pizza
impasto della pizza (pixabay)

Gli ingredienti per l’impasto della pizza in padella sono: 150 gr di farina ’0090 gr di acqua; 1 cucchiaino di olio extravergine4 gr di lievito per torte salate e 2,5 gr di sale. Per il condimento possiamo scegliere tra diversi ingredienti, ma nel caso decidessimo di preparare una margherita, dobbiamo utilizzare 180 gr circa di pomodori pelati, 100 gr di mozzarella, basilico, olio extravergine di oliva e sale. Per la preparazione dobbiamo utilizzare una padella antiaderente di 24 cm di diametro con il suo coperchio che chiude perfettamente.

I tempi di preparazione sono molto brevi, 5 minuti per la preparazione dell’impasto e 10 per la cottura. La prima operazione da fare è sgocciolare la mozzarella per evitare che rilasci tutti i suoi liquidi sulla pizza e tagliarla a pezzetti. In una ciotola mescolate farina, lievito e sale e poi aggiungete acqua e olio.

Girate bene con il cucchiaio fino a quando i liquidi non saranno assorbiti e formate una palla. Stendete l’impasto con l’aiuto di un matterello o con le dita, direttamente in padella. Schiacciate i pomodori pelati in una ciotola, conditeli con un po di sale e adagiate la salsa sulla pizza. Aggiungete un filo d’olio su tutta la superficie e qualche foglia di basilico.

La cottura in padella è molto semplice ma bisogna rispettare un paio di semplici regole. Per prima cosa ponete la pizza sul fuoco più largo del vostro fornello, in modo che il calore si diffonda in maniera uniforme. La seconda regola consiste nel tenete sempre chiuso il coperchio durante la cottura. Trascorsi circa 9 minuti, togliete il coperchio e aggiungete la mozzarella. Chiudete di nuovo la pizza in padella con il coperchio e lasciate cuocere un altro minuto. In pochi secondi la mozzarella si scioglierà e la vostra pizza in padella sarà pronta per essere servita.