Carlo Conti e la rivelazione sulla malattia: Ecco quello che mi ha salvato

Recentemente il sempre abbronzato presentatore Carlo Conti ha parlato della malattia, rivelando cosa è stato a salvarlo

Carlo Conti (Instagram)

Quello che è stato il conduttore e direttore artistico di tre edizioni consecutive del Festival di Sanremo, è attualmente alle prese con il suo programma, “Top Dieci”, il quale va in onda nella fascia serale del venerdì.

Oltre a questo però, sta lavorando al contempo nella realizzazione di un nuovo format che prenderà il titolo di “Adesso tocca a te”. Da pochi giorni sono aperti infatti i casting per il programma che presto vedrà luce su Rai Play.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv)

Chi lo desidera può partecipare inviando un video della durata massima di tre minuti, in cui mostra qualsiasi abilità particolare che potrebbe attirare l’attenzione di Carlo Conti.

Leggi qui -> Avete mai visto la casa di Roma di Carlo Conti? La casa risulta particolarmente “schermata”

Leggi qui -> Si chiama Matteo ed è identico a Carlo Conti: Ecco chi è

Carlo Conti e il Covid

Proprio in questi giorni, Conti è tornato a parlare del periodo in cui è stato affetto dal Coronavirus. Nell’ottobre scorso infatti, ha dovuto abbandonare per qualche tempo la conduzione di “Tale e Quale Show”, proprio a causa del suo contagio.

Inizialmente il Covid si è affacciato in forma asintomatica, mentre in seguito è sfociato con tutti i suoi disturbi, i quali hanno costretto lo showman toscano al ricovero in ospedale. Ha raccontato questo delicatissimo momento in un’intervista rilasciata sulle colonne de “La Repubblica”.

Dopo aver confidato che non è stato semplice per lui, ha comunque ammesso di non essere stato terrorizzato per la sua salute, bensì il suo timore maggiore è stato quello di contagiare la sua famiglia.

In seguito ha confessato che per fortuna non è stato intubato: “Il virus stava per attaccare i miei polmoni, ma i medici hanno scongiurato il peggio”. Il presentatore è rimasto molto colpito dal fatto di aver contratto il virus, soprattutto perché è sempre stato molto attento.

Nel suo racconto inoltre, ha spiegato che c’è stato uno strumento in particolare, il quale si è rivelato letteralmente provvidenziale: “Devo ammettere che è stato il saturimetro a salvarmi e consiglio a tutti di averne uno a casa”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv)

In quel periodo però, Conti non è stato l’unico personaggio televisivo ad esser colpito dal Covid, infatti nelle stesse condizioni si è trovato anche Gerry Scotti. Proprio a conclusione dell’intervista, Carlo ha detto che si è sentito spesso con il suo collega. Entrambi hanno cercato di incoraggiare l’altro, in modo da sostenersi a vicenda e confrontarsi sulle varie terapie da loro seguite.