Luce e gas, arrivano i rincari ma c’è un modo per risparmiare

Nonostante la pandemia e la crisi economica, le bollette di luce e gas saranno più salate. Ennesima stangata, ma c’è un modo per risparmiare

lampadina ad energia elettrica
lampadina ad energia elettrica (pixabay)

E’ in arrivo un un rincaro per le bollette di luce e gas. Una brutta notizia per le famiglie italiane già in difficoltà per la crisi economica causata dalla pandemia. Un anno fa però con l’attivazione del lockdown i principali fornitori di energia avevano deciso di aiutare la popolazione. Ora le cose sono cambiate, i prezzi riprendo a lievitare anche se non sono ancora ai livelli pre-pandemici.

Si parla infatti di un aumento di circa il 4%, precisamente del 3,8% per la luce e del 3,9% per il gas. Le motivazioni di questi aumenti sulle bollette sono dovute al fatto che i mercati stanno scommettendo sulla prossima ripresa economica, sotto l’ondata dei nuovi piani vaccinali. Di conseguenza le quotazioni delle principali “commodities energetiche” sono cresciute.

In termini di impatto sul consumatore, per l’elettricità la spesa per la famiglia tipo sarà di circa 517 euro all’anno, 966 euro per il gas. Nonostante il nuovo rincaro, la spesa annuale del 2021 resterà complessivamente ancora leggermente inferiore a quella dell’anno precedente.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE >> Ricordate Raffaella Bergè: da attrice di Cento Vetrine agli arresti domiciliari | ecco che fine ha fatto

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >> Criptovalute avanzano anche nel mercato immobiliare | Cosa sta succedendo

LEGGI ANCHE >> Questa moneta da 50 centesimi vale come una macchina: Controllate in casa se l’avete

Risparmiare sulle bollette si può se si segue questo metodo

calcolo della spesa per le bollette
calcolo della spesa per le bollette (pexels)

Una piccola premessa va fatta. Il rincaro per le bollette di luce e gas non riguarderà tutti. Per le piccole imprese infatti, per mitigare gli aumenti sono previsti per il secondo trimestre dell’anno 600 milioni di risparmi complessivi. La platea interessata è di circa 3,7 milioni di soggetti con uno sconto ad aprile, maggio e giugno.

Per tutti gli altri consumatori c’è la possibilità di risparmiare seguendo questo metono. Basta seguire semplici e pratici suggerimenti. Il primo consiglio riguarda la scelta delle fasce orarie. Scegliere di utilizzare gli elettrodomestici che consumano di più nelle ore serali può portare un discreto risparmio propio in virtù delle diverse fasce di prezzi base dell’orario.

Il secondo suggerimento è fare attenzione alla classe energetica degli elettrodomestici che scegliamo. Oltre ad aiutare l’ambiente inquinando meno, otterremo un cospicuo risparmio sulla bolletta. Infine, pensare all’idea di investire sul termoisolamento della propria abitazione. Anche solo sostituire gli infissi con degli elementi termoisolanti può portare a ridurre notevolmente l’importo delle bollette sia del gas che della luce.