Paolo Calissano, da Vivere ai festini a base di droga: ecco come sta oggi

Paolo Calissano finito in disgrazia per la storia della droga e dei festini che lo hanno coinvolto anni fa, vuole tornare a lavorare.

Paolo Calissano sfondo nero
La carriera di Paolo Calissano (Foto Web)

Paolo Calissano nato nel 1967 a Genova è un attore e conduttore televisivo che dal successo cinematografico lo ha visto coinvolto in vicende giudiziarie legate alla droga. Negli anni 80 compare in una réclame televisiva e comincia a studiare economia e  recitazione  nel 1990 alla School of Arts all’Università di Boston.

L’esperienza cinematografica è molto ricca.  Giochi senza frontiere nel 93 e Divieto di entrata caratterizzano il suo debutto in televisione con la collaborazione di Natalia Estrada. Noto anche per la sua partecipazione alla fiction La Dottoressa Giò per due stagioni, nella soap opera Vivere e nelle due stagioni di Vento di Ponente.

I successi sono legati anche alla partecipazione di alcuni reality show come L’Isola dei Famosi nel 2004 ma l’attore abbandona velocemente dopo poco tempo per un infortunio al ginocchio. Lo ha visto coinvolto nel  videoclip Mia Amor di Ivana Spagna fino al debutto teatrale nello musical  Ad un Passo dal sogno scritto da Maurizio Costanzo ed Enrico Vaime. 

Paolo Calissano però ha subito un periodo buio fatto di festini in casa e uso di sostanze stupefacenti tanto da coinvolgerlo in una vicenda giudiziaria. Nel 2005 una donna di origine brasiliana muore per overdose nella casa dell’attore a Genova, e Calissano viene arrestato con l’accusa di aver ceduto della droga alla ragazza.

LEGGI ANCHE>Matilde Brandi: dall’anello alla relazione distrutta | Ecco il motivo

LEGGI ANCHE>Matilde Brandi dopo la difficile rottura: “Tutto il resto non conta”

Paolo Calissano come sta oggi

Paolo Calissano senza barba
Paolo Calissano come sta oggi (Foto Facebook)

Oggi Paolo Calissano dopo la brutta vicenda che lo ha coinvolto, si dichiara un uomo nuovo e, in un’intervista afferma: “Il mio allontanamento dalla tv italiana non è stata una libera scelta ma una costrizione. Non posso incolpare nessuno, fa parte del prezzo che devo pagare per gli errori commessi nella mia vita privata”. 

L’attore ha affermato nella trasmissione di Barbara D’Urso che il suo momento buio è derivato dall’estrema solitudine portandolo a compiere gesti che oggi non avrebbe mai fatto, tanto da affermare: “La mia vita è stata bella, divertente e a tratti entusiasmante. Ma sempre contraddistinta da una grande solitudine che mi ha portato a fare degli errori anche gravi. Parlo di solitudine perché avere intorno molte donne non significa essere amato. Io ho amato molto, ma non sono certo di essere mai stato ricambiato. O forse sì, ma non me ne sono accorto come avrei dovuto. Ormai è inutile parlare dei miei errori perché se ne è già parlato molto, l’unica cosa che posso dire è che spero che i ragazzi non li facciano”.

L’attore ha avuto una relazione con diverse donne tra cui Matilde Brandi, un grande amore sotto gli occhi del gossip, finito per divergenze caratteriali e obiettivi diversi. Oggi nel cuore dell’attore Fabiola, tanto da dichiarare: “Sono rinato anche grazie a Fabiola, un’amica speciale…”.

Ci auguriamo che Paolo possa riprendere in mano la sua vita continuando a regalarci nuovi successi cinematografici.